Benessere Giovani: promosso il progetto “Weee Station Cilento” presentato da Castellabate

Condividi con:

Weee Station Cilento, la proposta progettuale del Comune di Castellabate, ha ottenuto l’idoneità e il finanziamento per l’avvio di laboratori polivalenti di video giornalismo e linguaggio cinematografico, progettati e gestiti da un partenariato composto da associazioni giovanili e locali. Il progetto, nato per la realizzazione di percorsi formativi finalizzati all’avvio di forme di auto impiego, presentato a valere sul bando della Regione Campania ‘Benessere Giovani’ è stato valutato positivamente ed ammesso a finanziamento di € 80.000 con il punteggio di 88/100, collocandosi al 9° posto della graduatoria provvisoria. Attraverso l’utilizzo delle moderne tecnologie i ragazzi che vorranno iscriversi ai corsi potranno cimentarsi nella produzione di inchieste, cortometraggi, sit-com, reportages, docu-film per raccontare, valorizzare e promuovere il territorio con creatività ed inventiva.

San Marco e Licosa

«Weee station Cilento consentirà la realizzazione di uno spazio multifunzionale di aggregazione giovanile presso la sala Don Felice Fierro di San Marco che si appresta a diventare il fulcro dei laboratori», spiega l’Assessore alle Politiche Giovanili Elisabetta Martuscelli: «Un modo innovativo per contrastare la disoccupazione giovanile e la percentuale allarmante di giovani NEETs, ovvero i ragazzi che non sono impegnati in percorsi formativi o lavorativi». Soddisfatta del risultato anche l’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri: «Il riconoscimento da parte della Regione Campania attesta la validità del progetto presentato dal nostro comune che rappresenterà per tutti i giovani un incoraggiamento e uno stimolo per sviluppare un potenziale bacino occupazionale attraverso la promozione turistica e culturale del territorio».

Comunicato stampa
 

Condividi con:
Updated: 5 luglio 2017 — 18:46
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme