//

Calcio a 5 femminile: la Fenix elimina le cugine della Polisportiva dalla Coppa Campania

Condividi con:

Ottima prova in Coppa Campania della Fénix, che batte la Polisportiva per 7 a 0 e approda agli Ottavi

Grande prova di forza quella messa in campo ieri dalla Fénix. La squadra cilentana ha affrontato le cugine della Polisportiva Santa Maria nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Campania. Il risultato dell’andata sorrideva alle biancorosse che a San Marco di Castellabate si erano imposte sulle avversarie per 4 a 3 ma la gara di ritorno è stata da subito in discesa per la padrone di casa, alla prima partita stagionale tra le mura amiche del PalaCilento di Torchiara.
A sbloccare il risultato ci pensa Stefania Palumbo dopo appena 30 secondi dal fischio d’inizio. Le ragazze della Fénix gestiscono il gioco, regalando al pubblico del PalaCilento un bellissimo spettacolo. Il gol è nell’aria e dopo pochi minuti Petronilla Di Luccia raddoppia. Il 3 a 0 passa per i piedi di Melania Della Calce. La Fénix, anche per riscattare la prestazione non esaltante dell’andata, continua ad attaccare fino allo scadere del primo tempo.



La seconda frazione di gioco si apre come la prima: gol di Palumbo ad inizio ripresa che sigla la doppietta portando il risultato sul 4 a 0. Elisabetta D’Isabella si sblocca e con un gran tiro porta la Fénix sul 5 a 0. Onori anche per Piera Bosco che con una doppietta chiude la partita sul 7 a 0. La Fénix si qualifica agevolmente agli ottavi di Coppa Campania.
Raggiante a fine partita il patron Antonio Spinelli: «Abbiamo messo in campo fin da subito la giusta grinta e la differenza, rispetto all’andata, si è vista. Siamo contenti di aver superato il turno, ora attendiamo l’uscita dei calendari per iniziare il cammino in campionato.
Onore alle ragazze avversarie che si sono contraddistinte per caparbietà ed impegno».

Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme