Castellabate aderisce al progetto “Spiagge sicure”

Condividi con:

Castellabate incrementa l’offerta sanitaria in vista dell’estate con l’introduzione di presidi medici aggiuntivi e l’adesione al progetto “Spiagge Sicure”. Il servizio partirà dal 1° luglio in sinergia con l’ASL di Salerno, che ha accolto la richiesta di potenziamento dei mezzi assistenziali partita dal Sindaco Costabile Spinelli. “Spiagge sicure” prevede l’istallazione di un gazebo brandizzato sulla spiaggia Marina Piccola a Santa Maria, che fungerà da punto sanitario infermieristico, per attività di orientamento o primo soccorso e che sarà inoltre dotato di defibrillatore. Il 14 luglio dalle 9 alle 18 la campagna di comunicazione “Road show”, legata al servizio di sicurezza sulle coste dell’ASL, farà tappa a Santa Maria nel Piazzale Punta dell’Inferno per fornire consigli utili e informazioni dettagliate sul progetto. Inoltre, anche per quest’anno è prevista l’istituzione della Guardia Medica Estiva con la conferma della seconda ambulanza. La Guardia Medica Estiva verrà attivata presso i locali del SAUT, in Via Caduti di Nassyria a Santa Maria di Castellabate e resterà a disposizione dell’utenza nei seguenti orari: dal 1 luglio al 31 agosto dalle ore 8:00 alle 20:00 dal lunedì al venerdì. Il servizio è gratuito per i residenti nella Regione Campania.

Marina Piccola

«Anche quest’estate Castellabate, che deve necessariamente far fronte ad un aumento esponenziale della popolazione nei mesi di alta stagione, è sinonimo di sicurezza e di attenzione al benessere e alla salute di turisti e cittadini», commenta il Sindaco Costabile Spinelli: «Il progetto Spiagge Sicure,realizzato in collaborazione all’ASL Salerno, sposa in pieno l’esigenza di potenziare il servizio sanitario locale, garantendo un servizio di primo intervento in spiaggia al servizio dei cittadini”.

Comunicato stampa – Comune di Castellabate

Condividi con:
Updated: 30 giugno 2017 — 20:08
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme