Castellabate, fibra ottica: convenzione per la realizzazione della banda ultra larga

Condividi con:

Il Comune di Castellabate ha siglato con Open Fiber – Infratel una convenzione per la realizzazione di un’infrastruttura a banda ultra larga interamente in fibra ottica, che consentirà a cittadini e imprese di beneficiare di una velocità di connessione di 100 Megabit al secondo.

La società compartecipata al 50% da Enel S.p.A. e Cassa depositi e prestiti, prevede di investire sulla copertura capillare del comune cilentano, attraverso un totale di circa 52 chilometri di cavo in fibra ottica. Le unità immobiliari coinvolte, tra famiglie e imprese, saranno più di 8.000, dislocate nelle varie frazioni, compresi gli uffici comunali, le scuole, la sede della polizia municipale, e altre sedi di pubblico interesse.



Il Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli in merito alla rivoluzione tecnologica in arrivo: «Castellabate sarà uno dei primi comuni in cui avviare le attività di realizzazione della banda ultra larga, attestandosi tra i primissimi territori tecnologicamente adeguati per navigare ad una velocità di 100 Mega e per sfruttare al massimo le potenzialità della fibra. Tale importante balzo nel futuro agirà da acceleratore dell’innovazione, aiutando a migliore le relazioni tra cittadini e pubblica amministrazione, tra studenti e scuole e a semplificare il processo di dematerializzazione, l’archiviazione e la condivisione dei documenti».

Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme