Castellabate: ruspe in azione per demolire le villette abusive del Castelsandra

Condividi con:

La risposta del sindaco di Castellabate all’inchiesta del quotidiano “La Città”

Il Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, a seguito dell’inchiesta pubblicata su uno dei principali quotidiani di Salerno «La Città», ha risposto con durezza alle accuse di non aver ancora provveduto all’abbattimento delle villette abusive all’interno dell’ex Hotel Castelsandra sito in San Marco di Castellabate, inviando al Direttore del giornale, Stefano Tamburini, la lettera in allegato, nella quale ha voluto definire con chiarezza a che punto sono i lavori.
abbattimento castelsandra castellabate
Mentre nell’articolo si dichiara che il cantiere Castelsandra non sia mai stato attivato, in realtà, attualmente sono state abbattute 20 delle 26 villette abusive come da progetto. «Io rispondo con i fatti, quelli che purtroppo non sono stati consultati da chi ha messo in piedi un’inchiesta come questa, che denigra l’operato della mia Amministrazione», dichiara con amarezza il Sindaco Costabile Spinelli, e aggiunge: «Difendo con forza il nostro Comune da queste campagne di disinformazione con le quali si tenta di gettare un’ombra sull’operato dei tanti Amministratori del Cilento che molto stanno facendo per la salvaguardia e la crescita del proprio territorio».

Allegati:

Comunicato stampa – Comune di Castellabate

Condividi con:
Updated: 4 agosto 2016 — 13:43
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme