Castellabate: un sottopassaggio con posti auto per migliorare la viabilità di Santa Maria

Condividi con:

L’amministrazione comunale di Castellabate con Delibera n. 173 del 17 novembre 2016 ha disposto la realizzazione dei lavori di miglioramento della viabilità pedonale e carrabile tra il Corso Matarazzo e Piazza Lucia a Santa Maria. Il progetto prevederà la realizzazione di un tunnel di collegamento con via Pagliarola ed il parcheggio in Piazza Izzo con l’intento di rendere scorrevole il traffico in una zona nevralgica per la percorribilità carrabile e pedonale. Nella zona interessata all’intervento il traffico veicolare si interseca negativamente, soprattutto nel periodo estivo, con quello pedonale, l’area rappresenta, infatti, poiché molto vicina all’ingresso della principale via commerciale cittadina, un’importante via per lo scarico e il carico delle merci ed è inoltre la via di collegamento per la spiaggia, il lungomare e le zone di passeggio di Santa Maria. Il progetto mira a migliorare la viabilità in un tratto di strada che nella stagione estiva viene chiuso al traffico penalizzando il flusso verso il lungomare De Simone nelle ore serali. La realizzazione di un collegamento diretto a senso unico mediante un tunnel lungo 65 metri che passerà da via Senatore Manente fino ad arrivare in Via Landi prevederà anche un camminamento pedonale e 36 posti auto sotterranei. Il costo previsto per la realizzazione è di circa 2 milioni di euro finanziabile con i fondi strutturali della programmazione Comunitaria e Regionale 2014-2020.
progetto sottopassaggio castellabate
«La realizzazione del tunnel si inserisce nel programma di progettazione di importanti opere strutturali che stanno cambiando il volto di Castellabate e che mirano al miglioramento della vivibilità e dell’accoglienza del nostro comune», dichiara il Sindaco Costabile Spinelli: «Il raddoppiamento dei posti auto e l’ottimizzazione dello spazio oltre al decongestionamento del traffico rendono questi lavori, che provvederemo ad effettuare nel pieno rispetto delle norme urbanistiche ambientali ed in piena sicurezza, indispensabili per lo sviluppo di una delle zone più frequentate di Santa Maria».

Comunicato stampa – Comune di Castellabate

Condividi con:
Updated: 17 novembre 2016 — 14:40
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme