Pol.S.Maria 1932: si programma la stagione 2016/2017 e il possibile ripescaggio in Eccellenza

Condividi con:

polsmRiparte dall’incontro di martedì 28 giugno 2016, svoltosi presso la splendida cornice del Residence Kalimera a Santa Maria di Castellabate, la nuova stagione della Polisportiva Santa Maria 1932. Tempo di bilanci, ma soprattutto di programmazione in vista della prossima stagione sportiva che si preannuncia ricca di novità su più fronti. In primis, la società guidata dal presidente Francesco Tavassi ha stipulato un accordo con il Comune di Castellabate per la gestione del campo sportivo Antonio Carrano per i prossimi quattro anni. All’inizio della settimana prossima, infatti, già inizieranno degli interventi per rendere la struttura ancora migliore. Nel corso dell’incontro, a cui hanno preso parte diversi “amici” della Polisportiva e non solo, la società ha paventato ancora una volta la possibilità di poter partecipare al prossimo campionato di Eccellenza. Tema non meno importante quello dei giovani, spina dorsale del progetto della società giallorossa, che può vantare una delle scuole calcio più organizzate del Cilento e non solo.

campo carrano

“Abbiamo raggiunto un altro importante obiettivo, grazie all’accordo con il Comune di Castellabate che ringrazio, per l’affidamento per i prossimi quattro anni del campo sportivo Carrano. – dichiara il presidente Francesco Tavassi – Per noi, rappresenta un ulteriore impegno per rendere ancora più fruibile e sicura questa struttura, già fiore all’occhiello dell’intera provincia”.

Capitolo Eccellenza. “Ci sono buone possibilità. Sarebbe per noi una grande soddisfazione – continua Tavassi – Non vogliamo anticipare nulla, ma al 90% faremo domanda per il ripescaggio in Eccellenza”. La partecipazione al campionato di Eccellenza comporterà dei costi di gestioni differenti e la Polisportiva ha organizzato questo incontro pubblico proprio per sensibilizzare l’imprenditoria locale a sposare questo progetto. “Passione, serietà e competenza. Con queste tre caratteristiche della nostra società – aggiunge il presidente – ci auguriamo di poter attirare nuove forze imprenditoriali, che potranno sostenerci come sponsor o attraverso una partecipazione ancora più diretta”. Non meno importante il capitolo giovani. “Il nostro settore giovanile è un vanto per tutta la società. – conclude – Abbiamo raggiunto traguardi importanti ed abbiamo la possibilità di poter continuare a lavorare su questa strada. Abbiamo, inoltre, avviato dei contatti con altre realtà vicine a Castellabate proprio per estendere ancora di più il raggio di azione e di partecipazione”.

Presente all’incontro pubblico anche Stefano Carrano, dirigente attuale della Polisportiva e figlio dello storico presidente Antonio Carrano, a cui è intitolato il campo sportivo. “Ripartiamo con la voglia e la convinzione di poter fare sempre meglio per la crescita della Polisportiva. – dice Carrano – Siamo stati bravi a creare una base operativa molto bene organizzata, dai tecnici a coloro che quotidianamente ci aiutano con passione a portare avanti le varie attività. Questo è sicuramente il dato oggettivo da cui ripartire, insieme alla gestione del campo sportivo ed alla possibilità di intavolare azioni sinergiche ancora più forti con le altre realtà vicine”

“L’Eccellenza – conclude Carrano – rappresenterebbe il fiore all’occhiello di questa crescita ed allo stesso tempo comporterà un consumo di energie diverso. Per tale ragione, ci auguriamo che le forze imprenditoriali locali possano sostenerci in questo cammino. Investire nello sport non porta a tornaconti personali, ma trasmette emozioni uniche”.

Nel corso della serata, infine, è arrivato anche l’annuncio ufficiale della riconferma in sella alla prima squadra di mister Angelo Nicoletti.

Comunicato stampa – Polisportiva Santa Maria 1932

Guarda il video di Vuolo Media

Condividi con:
Updated: 29 giugno 2016 — 10:43
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme