Pol.Santa Maria: festa di fine stagione e programmi futuri per la scuola calcio

Condividi con:

polsmUna festa, svoltasi ieri sera presso l’impianto sportivo Antonio Carrano di Santa Maria di Castellabate, ha chiuso la stagione 2015/2016 della Scuola Calcio. Alla manifestazione, che è servita anche per annunciare le linee guida della prossima stagione per il Settore Giovanile, hanno partecipato tanti atleti delle varie categorie della Scuola Calcio, oltre a dirigenti, tecnici e genitori. “Siete il nostro orgoglio ed ogni giorno ci date uno stimolo in più per fare meglio” ha detto il numero uno del sodalizio giallorosso, Francesco Tavassi, salutando atleti e genitori presenti presso l’impianto Carrano.

A fare il bilancio dell’anno sportivo da poco terminato ed a gettare le basi per il prossimo è stato il responsabile dell’Attività di Base, Domenico Giannella. “Abbiamo avuto anche nell’anno sportivo appena concluso risposte positive dai ragazzi e dalle loro famiglie. – spiega Giannella – Tutto questo ci onora e ci spinge a lavorare ulteriormente. Il nostro credo, ossia impegno e passione, sta dando i suoi frutti ed è per tale ragione già ci stiamo organizzando per avviare anche la prossima stagione nel miglior modo possibile ed offrire ai giovani ed alle loro famiglie la possibilità di confrontarsi quotidianamente con una società sempre più organizzata. Non a caso, mi fa piacere annunciare l’arrivo di Antonio Spinelli, che andrà con le sue qualità umane e professionale a rendere ancora più forte e strutturata l’Attività di Base”.

campo carrano

Anche per la prossima stagione sportiva, il Settore Giovanile sarà composto dalle seguenti categorie: Primi Calci, Pulcini 2006/2007, Pulcini 2005, Esordienti 2003/2004, Giovanissimi 2002, Allievi ed Under 18. “Senza Settore Giovanile si fa ben poco. – aggiunge il Dg, Alberico Guariglia – Abbiamo già una base importante, che rinforziamo con l’arrivo di Antonio Spinelli. Con competenza e serietà, siamo diventati un punto di riferimento per i giovani del territorio e vogliamo continuare su questa strada. Inoltre, potrebbe esserci una vetrina non indifferente anche per loro nel caso in cui dovesse arrivare il ripescaggio per partecipare al al campionato di Eccellenza”. A conclusione della festa, la società giallorossa ha consegnato una targa di ringraziamento a Roberta Piccirillo, la presidente della sezione di Castellabate della FIDAPA, ed a tutte le socie per aver donato nei mesi scorsi un defibrillatore alla Polisportiva e per la collaborazione instaurata con la stessa società.

Comuniciato stampa – Polisportiva Santa Maria 1932

Condividi con:
Updated: 9 settembre 2016 — 14:51
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme