Polisportiva Santa Maria: i giallorossi ribaltano la Gregoriana al Carrano

Condividi con:

Torna a vincere la Polisportiva, lo fa in rimonta al Carrano contro la Gregoriana. I giallorossi ottengono tre punti preziosi che le consentono di restare nelle zone alte della classifica. La Polisportiva si stabilizza sin dalle prime battute nella metà campo ospite e sfiora il vantaggio dopo tre giri di lancette con capitan Conte che trova sulla sua strada un attento Marino. La Gregoriana si fa vedere intorno all’8 guadagnando un corner dal quale non sortisce alcun pericolo per la squadra di casa, oggi in campo con la maglia bianca. Due minuti dopo, invece, conclusione di Federico che accarezza la rete esterna della porta difesa da Russo. Pastore in proiezione offensiva per la Polisportiva non riesce a servire i suoi compagni appostati nel cuore dell’area di rigore. La partita vive una fase di stasi con la Polisportiva che prova ad affondare soprattutto sulla corsia di sinistra e la Gregoriana che si difende con ordine, affidandosi a De Girolamo per cercare di impensierire Pastore e compagni. Al 21′, poi, Guerrera recupera una buona palla a centrocampo e tenta un pallonetto bloccato senza affanni da Marino. Senza molte pretese è anche il tiro di Nunziata che si spegne lentamente sul fondo. Quando meno te l’aspetti, dalla parte opposta, un tiro di Ruocco sorprende Russo e regala il vantaggio alla Gregoriana. Reazione giallorossa affidata a un cross di Nunziata, ma Montefusco è anticipato sul più bello dalla difesa in maglia celeste. Al 31′ è altissima, invece, la conclusione di Senese, schierato in campo dal primo minuto. La Polisportiva ha, quindi, un’ottima occasione per agguantare il pari con Guerrera, dopo un errore in uscita di Marino su Senese, che calcia di poco fuori. Al 37′ si rifanno vivi gli ospiti con una conclusione di De Girolamo bloccata da Russo. Al 39′ i padroni di casa sono pericolosi con Nunziata, il suo tiro è respinto in angolo dall’estremo difensore ospite. Provano ad accentuare la pressione nei minuti finali del primo tempo i giallorossi che concretizzano lo sforzo proprio all’ultimo secondo utile con Gianmarco Rizzo servito in area di rigore da Nunziata.



Riparte forte la Polisportiva e riesce, dopo tre giri di lancette, a ribaltare il risultato con Gianmarco Rizzo. Il centrocampista giallorosso, al termine di un’azione identica a quella del pareggio, deposita in fondo alla rete con un preciso colpo di testa. All’11, Nunziata, tra i migliori in campo, viene atterrato in area di rigore e non ci sono dubbi per il direttore di gara che indica il dischetto. Dagli undici metri non sbaglia lo stesso Nunziata e la Polisportiva Santa Maria si porta sul 3-1. La Gregoriana prova a reagire con un calcio di punizione di De Girolamo che non impensierisce Russo. Il divario potrebbe allargarsi ulteriormente poco dopo il ventesimo con una punizione di Guerrera smanacciata in angolo da Marino. Si aprono le praterie per la Polisportiva: al 26′ tiro debole di un indiavolato Nunziata bloccato dal portiere ospite. Dopo l’esordio dal primo minuto di Montefusco, alle mezz’ora della ripresa tocca anche al neo arrivato Polichetti fare l’esordio con la maglia della Polisportiva. Doppia occasione per Lo Schiavo, subentrato nel frattempo a Montefusco, che trova prima sulla sua strada Marino e poi sulla ribattuta calcia alto. C’è solo una squadra sul rettangolo verde, la Polisportiva, che al 37′ sfiora nuovamente la quarta rete. Gli ospiti si fanno vedere timidamente con un tiro di Catone. Negli ultimi minuti, gli avversari restano anche in 10 per l’espulsione di De Girolamo. Nel sabato degli esordi, infine, primi minuti con la prima squadra anche per il 2001 del settore giovanile Romano.

Tabellino Polisportiva Santa Maria 1932 3-1 Gregoriana

Polisportiva Santa Maria 1932: Russo, Trabelsi, Conte, Rizzo G. (43′ st Romano), Pastore, Fariello, Montefusco (12′ st Lo Schiavo), Somma (41′ st Rizzo F.), Senese (15′ st Campione), Guerrera, Nunziata (32′ st Polichetti). A disp.: Moscariello, Lo Schiavo, Marmoro, Romano, Polichetti, Rizzo F., Campione. All.: Graziani.

Gregoriana: Marino, Gallucci (29′ st Sozzo), Ruocco (5′ Del Giorno), Catone (49′ st Lordi), Veneziano, Capozza (40′ st Faggiano), Federico, Moscato, Dente (4′ st Pellicano), De Girolamo, Iuzzolino. A disp.: Mazzeo, Sozzo, Del Giorno, Faggiano, Pellicano, Lordi. All.: Menza (squalificato).

Arbitro: Michele Coppola di Castellamare di Stabia (Monaco-Marcone)

Reti: 26′ pt Ruocco, 45′ pt e 3′ st Rizzo G., 12′ st Nunziata.

Note: campo di gioco in sintetico, spettatori circa 350. Espulso al 40′ st De Girolamo per doppio giallo. Ammoniti: Moscato, Federico, Veneziano, Rizzo G., Romano. Recupero: 0 pt e 6′ st.
Comunicato stampa

Sintesi Polisportiva Santa Maria 1932 3-1 Gregoriana

Intervista al mister della Polisportiva Santa Maria Carlo Graziani

Intervista al centrocampista della Polisportiva Santa Maria Gianmarco Rizzo

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme