Polisportiva Santa Maria: pari senza reti con il Real Palomonte al Carrano

Condividi con:

Logo calcio Polisportiva Santa Maria 1932, Santa Maria di CastellabateInizia con uno 0-0 contro il Real Palomonte l’avventura alla guida della Polisportiva Santa Maria per mister Egidio Pirozzi. Squadra a trazione anteriore quella schierata dal mister subentrato in settimana a Graziani, ma non basta per battere i biancorossi. Esordio dal primo minuto anche per il neo arrivato Fausto Piccirillo. Buona trama al quarto d’ora del trio Nunziata-Piccirillo-Campione, ma al tiro di quest’ultimo è murato dalla difesa avversaria. Primo squillo del Palomonte al 18′ con un tiro altissimo di Gentile. Completamente fuori misura è anche il pallonetto al 25′ tentato da Citro dopo un’uscita di Russo. Al 34′ primo vero tentativo verso la porta difesa da Primadei per il Santa Maria con Nunziata. Al 41′, coast to coast di Campione, sponda biancorossa, che calcia poi tra le braccia di Russo. Si chiude così un primo tempo brutto, con una Polisportiva che non riesce a trovare le chiavi giuste per impensierire gli ospiti.



Si riparte con gli stessi ventidue interpreti che hanno chiuso il primo tempo. La squadra di Pirozzi crea un po’ di apprensione al 2′ con un cross di Fiorillo respinto a fatica da Jammeh e compagni. Padroni di casa vicini al gol pochi minuti dopo con Piccirillo sugli sviluppi di un corner. Insidiosa al 10′ è la conclusione di Francesco Rizzo presa da Primadei in due tempi. Dalla parte opposta, tentativo altissimo di Pasquale Campione. Girandola di cambi per Pirozzi che lancia nella mischia Marmoro e Russomanno al posto di Piccirillo e Nunziata. La prima vera nitida palla gol per i giallorossi giunge al 19′ proprio con Marmoro, ispirato da Guerrera, che lascia partire un diagonale che trova pronto alla risposta l’estremo difensore ospite. Il Palomonte mette paura al 28′ con una punizione di Curcio respinta da Russo. Poco dopo la mezz’ora, Campione, quello giallorosso, lascia partire un tiro, che termina altissimo. Lo stesso bomber del Santa Maria sciupa sessanta secondi dopo da ottima posizione. La fortuna non assiste neanche Russomanno, il suo diagonale si spegne sul fondo. Poi, non accadrà più nulla. Una brutta Polisportiva perde così ulteriore terreno in campionato.

Tabellino Polisportiva Santa Maria 1932 0-0 Real Palomonte

Polisportiva Santa Maria 1932: Russo (40′ st Serra), Trabelsi (37′ st Romano), Fiorillo, Galdi, Pastore, Fariello, Piccirillo (15′ st Marmoro), Rizzo F., Campione, Guerrera (4-‘ st Montefusco), Nunziata (15’ st Russomanno). A disp.: Serra, Lo Schiavo, Conte, Marmoro, Montefusco, Romano, Russomanno. All.: Pirozzi.

Real Palomonte: Primadei, Russo, Cicia (15′ st Jaiteh), Mastrangelo, Mirra, Jammeh, Citro, Ruggiero, Gentile, Curcio (36′ st Magliano), Maiorino (36′ pt Campione). A disp.: Sorvillo, Palladino, Perillo, Jaiteh, Magliano, Corrado, Campione. All. Di Mieri.

Arbitro: Alfonso Pepe di Nocera Inferiore (Marrazzo-Iezza)

Note: spettatori circa 300, campo di gioco in erba sintetica. Ammoniti Mastrangelo, Jammeh, Fariello, Fiorillo.

Recupero: 2′ pt e 6’ st.
Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme