//

Polisportiva Santa Maria: reti bianche al Carrano con la capolista Scafatese

Condividi con:

Logo calcio Polisportiva Santa Maria 1932, Santa Maria di CastellabateFinisce in parità la sfida del campo sportivo “Carrano” tra Polisportiva Santa Maria e Scafatese Calcio. Resta invariata la classifica che vede i giallorossi sempre al secondo posto a una sola lunghezza di distanza proprio dalla Scafatese. Esordio, bagnato da un’ottima prestazione, per il classe 2001 Di Luccio, che gioca un’ottima gara. La cronaca. Al 2′ primo affondo del match ad opera della Scafatese con una conclusione di Scognamiglio bloccata da Serra. La Polisportiva risponde con un numero di Campione che lascia sul posto due avversari e si invola verso la porta difesa da Ciccarelli che interviene in uscita, evitando guai peggiori per i suoi. È migliore l’impatto al match degli ospiti che al 9′ creano apprensione tra le maglie della difesa giallorossa ancora con Scognamiglio. Al 20′, è altissima la conclusione di Marano. Serra si supera, tre minuti dopo, su un tiro potente e preciso di Scognamiglio. La prima occasione del match per i padroni di casa, troppo contratti nella prima parte di gioco, arriva al 25′ con un colpo di testa di Campione servito da Nunziata, come sempre tra i più propositivi. Al 28′, Guerrera e Montefusco orchestrano un’ottima ripartenza, fermata sul più bello in angolo. Accade lo stesso al 30′ sul cross di Campione, che non trova nessuno in area pronto a battere in rete. Cresce la Polisportiva, mentre la Scafatese abbassa il proprio baricentro. Al 32′ Fariello calcia verso la porta di Ciccarelli su cross di Montefusco. Non succede nulla più di eclatante nella parte finale del primo tempo.




La gara ricomincia nella ripresa così com’era terminata la prima frazione, senza particolari emozioni e con l’equilibrio tra le due compagini a regnare. Il primo sussulto arriva con un diagonale della Scafatese che termina di poco fuori dallo specchio della porta difeso da Serra. La Polisportiva risponde con una bella trama che si sviluppa sull’asse di destra con Nunziata che pennella al centro per Galdi, che non riesce a impattare la sfera con la testa. Al quarto d’ora, Guerrera crossa verso il centro dell’area di rigore, ma Campione non riesce a colpire la sfera. Aumenta d’intensità la Polisportiva che ci prova al 19′ con un tiro di Fiorillo. Al 23′ miracolo di Ciccarelli sulla rovesciata di Campione, innescato in area dal neo entrato Francesco Rizzo. Poco dopo, conclusione altissima di Guerrera. Dalle parte opposta, Martone con un colpo di testa ravvicinato fa tremare il pubblico del Carrano. Campione, invece, su calcio piazzato fa la barba all’incrocio dei pali della porta difesa da Ciccarelli. Al 33′, diagonale di Scognamiglio, deviato dalla difesa, che esce di poco fuori. Al 37′, il neo entrato Marmoro sciupa tutto davanti al portiere. Al 42′, ci prova Francesco Rizzo, ma blocca l’estremo difensore ospite. Nei minuti di recupero, infine, la Polisportiva reclama un calcio di rigore per un intervento in area con le mani di un difensore della Scafatese, ma per il direttore di gara non c’è nulla.

Polisportiva Santa Maria 1932 0-0 Scafatese Calcio

Polisportiva Santa Maria 1932: Serra, Trabelsi, Fiorillo, Galdi (34′ st Polichetti), Pastore, Fariello, Montefusco (21′ st Rizzo F.), Di Luccio (47′ st Zottoli), Campione, Guerrera, Nunziata (36′ st Marmoro). A disp.: Russo, Rizzo F., Zottoli, Somma, Marmoro, Polichetti, Russomanno. All.: Graziani.

Scafatese Calcio: Ciccarelli, Sannino (40′ st Autore), Di Giacomo, Scala, Gargiulo, Marano (47′ st Gallo), Manzo (41′ st Amendola Claudio), Avino (21′ st Schettino), Martone, Scognamiglio, Allegretta. A disp.: Mingacci, Gallo, Amendola Claudio, Amendola Ciropaolo, Schettino, Autore, Borrelli. All. Macera.

Arbitro: Angelo Danilo Nuzzolo di Benevento (Conforti-Di Domenico)

Note: spettatori circa 400, campo di gioco in sintetico. Ammoniti Avino, Di Giacomo, Guerrera, Trabelsi.
Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme