Braciola cilentana

Condividi con:

Ricetta braciola cilentana, uno dei secondi di carne tipici del Cilento e di Castellabate

Dosi Costo Difficoltà Tempo
4 Basso Bassa 2h 15′

NB: prima di provare la ricetta della braciola cilentana leggi il disclaimer.

Descrizione e storia della ricetta della braciola cilentana

La braciola cilentana è il piatto tipico della domenica, dei giorni di festa e delle ricorrenze religiose di Castellabate e del Cilento, nel passato gli unici giorni in cui le famiglie si concedevano il lusso di mangiare la costosa carne e si abbandonavano alle delizie del palato, dimenticando le fatiche del lavoro a mare o nei campi. La braciola cilentana, abbastanza semplice da realizzare, spesso viene cotta nel ragù, la salsa preparata per condire i primi piatti.

braciola cilentana

Braciola cilentana

Ingredienti ricetta della braciola cilentana

Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta sono:

  • 1 kg di carne di muscolo suino
  • 2 l di passata di pomodoro
  • formaggio caprino
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • aglio
  • cipolla
  • peperoncino
  • basilico
  • sale



Preparazione ricetta della braciola cilentana

Tagliate la carne a libretto e farcitelo con formaggio a tocchetti, aglio tritato, prezzemolo tritato e peperoncino macinato.

Arrotolate la carne e legate le due estremità con uno spago o con uno stuzzicadenti per non far fuoriuscire il ripieno.

Mettete a soffriggere la cipolla in una padella fino a quando non diviene dorata.

Aggiungete ora la braciola lasciandola rosolare qualche istante, sfumandola con il vino.

Versate la passata di pomodoro nella padella e qualche foglia di basilico, lasciando cuocere il tutto per circa due ore a fiamma molto bassa.

Servite la braciola cilentana accompagnata da un bel bicchiere di vino rosso del Cilento.
buon appetito!

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme