//

Ceci piccanti del Cilento

Condividi con:

Ceci piccanti: ricetta di un antipasto particolare del Cilento

Dosi Costo Difficoltà Tempo
4 Basso Bassa 1h 40′

NB: prima di provare la ricetta dei ceci piccanti del Cilento leggi il disclaimer.

Descrizione e storia della ricetta dei ceci piccanti del Cilento

La ricetta dei ceci piccanti del Cilento viene spesso descritta come un contorno o antipasto ma può essere utilizzata anche come piatto unico. Il Cilento inoltre è la patria di una particolare tipologia di ceci rotondi, dal sapore molto intenso, di dimensioni leggermente più piccole e dal colore lievemente più dorato di quelli comuni: i ceci di Cicerale.

Ceci piccanti del Cilento

Ceci piccanti del Cilento

Ingredienti ricetta dei ceci piccanti del Cilento

Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta sono:

  • 500 g di ceci di Cicerale
  • 1 cipolla di Vatolla
  • 250 g di polpa di pomodoro a dadini
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  • 1 o 2 peperoncini piccanti verdi
  • mezzo cucchiaino di zafferano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di brodo di verdure in granuli
  • 3 cucchiai di olio EVO del Cilento
  • 1 cucchiaino di sale



Preparazione ricetta dei ceci piccanti del Cilento

Mettendo i ceci in ammollo in acqua fredda per un giorno intero. Scolate poi i ceci e versateli in abbondante acqua bollente salata, lasciandoli cuocere almeno un’ora.

Affettate la cipolla, lavate i peperoncini e tagliateli a filetti sottili, facendo attenzione ad eliminare i semi.

Fate soffriggere i peperoncini in una casseruola con olio, aglio, cipolla, zafferano e zenzero.

Togliete l’aglio non appena diventa dorato e aggiungete il pomodoro.

Lasciate insaporire un paio di minuti, quindi unite i ceci insieme ad una manciata di prezzemolo tritato nel soffritto.

Versate il brodo di verdure ed il succo di limone e portate il tutto ad ebollizione, lasciandolo cuocere per circa 10 minuti (a fuoco basso e rigirando di tanto in tanto).

Poco prima di levare dal fuoco regoliamo di sale e travasiamo in una ciotola per servire.
buon appetito!

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme