//

Fave alla cilentana

Condividi con:

Ricetta delle Fave alla cilentana, un tipico contorno del Cilento

Dosi Costo Difficoltà Tempo
4 Basso Bassa 50′

NB: prima di provare la ricetta delle fave alla cilentana leggi il disclaimer.

Descrizione e storia della ricetta delle fave alla cilentana

Le fave alla cilentana, molto simili alle fave alla romana, sono la ricetta di un gustoso contorno legato alle origini contadine del Cilento.  Viene creata per dare sapore a questo rivalutato legume che nasce in primavera. Gli stessi ingredienti sono utilizzati per realizzare anche un buonissimo primo.

fave alla cilentana

Fave alla cilentana

Ingredienti ricetta delle fave alla cilentana

Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta sono:

  • 1 Kg di fave
  • 200 g pancetta a dadini
  • 2 cipollotti
  • pane casereccio
  • olio del Cilento
  • 2 bicchieri d’acqua
  • mezzo bicchiere di succo di limone
  • 4 rametti di prezzemolo
  • pepe
  • finocchietto selvatico
  • sale



Preparazione ricetta delle fave alla cilentana

Lavate e tritate le foglie di prezzemolo.

Eliminate le radici e le foglie dai cipollotti, lavateli e tagliateli a striscioline per lungo.

Soffriggete i cipollotti in un largo tegame per circa 1 minuto con l’olio e la pancetta. Aggiungete le fave, il finocchietto (dopo averlo lavato) e metà del prezzemolo. Mescolate e aggiungete 2 bicchieri d’acqua. Abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e cuocete per 30 minuti.

Aggiungete il resto del prezzemolo e insaporite con il sale, il pepe e il succo di limone.

Nel frattempo, in un altra padella, friggete qualche fetta di pane casereccio nell’olio di oliva caldo fino a quando non diventa croccante.

Ora sistemate i crostini di pane fritti nel piatto e versatevi sopra le fave appena cotte.

Servite il tutto ben caldo.

buon appetito!

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme