Fusilli alla cilentana

Condividi con:

Ricetta dei Fusilli alla cilentana, un tipico primo piatto del Cilento

Dosi Costo Difficoltà Tempo
6 Basso Bassa 2h 15′

NB: prima di provare la ricetta dei fusilli alla cilentana leggi il disclaimer.

Descrizione e storia della ricetta dei fusilli alla cilentana

I fusilli alla cilentana rappresentano il primo piatto tipico dei giorni di festa a Castellabate e nel Cilento, soprattutto della domenica. Il “fusiddo” (in dialetto cilentano) è una tradizionale tipologia di pasta cilentana realizzata con il ferro (strumento utilizzato per arrotolarci le striscioline di impasto e cavarle) e condita con il ragù di castrato. Fellito e Gioi Cilento sono la patria di una particolare tipologia di fusillo: il fusillo di Felitto (lungo anche oltre i 20 cm e realizzato con un ferro molto sottile) e il fusillo di Gioi Cilento (lungo circa 12 cm ma più spesso e ricavato con un ferro meno affusolato).

Fusilli alla cilentana

Fusilli alla cilentana

Ingredienti ricetta dei fusilli alla cilentana

Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta sono:

  • 600 g di farina di semola
  • 2 l di passata di pomodoro
  • 1 pezzo di carne di maiale
  • 1 pezzo di carne di vitello
  • 1 pezzo di carne di castrato
  • 1 uovo
  • cacioricotta cilentana o formaggio caprino del Cilento
  • olio EVO del Cilento
  • 200 ml di acqua tiepida
  • aglio
  • peperoncino
  • basilico
  • sale



Preparazione ricetta dei fusilli alla cilentana

Mettete in una pentola a soffriggere nell’olio un aglio e un pizzico di peperoncino.

Aggiungete sul fuoco la carne e lasciatela rosolare per bene, togliete poi l’aglio e aggiungete la passata di pomodoro, lasciandola cuocere a fuoco lento per un paio di ore.

Nel frattempo versate la farina a fontanella su una spianatoia e aggiungete al centro l’acqua tiepida, l’uovo, un filo d’olio e un pizzico di sale.

Impastate per bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Lasciatelo riposare ricoperto da un panno per almeno 30 minuti.

Assottigliate la pasta fino ad ottenere tanti bastoncini delle dimensioni che preferite (spesse circa 1 cm e lunghi 7-8 cm).

Sovrapponete un ferro sui bastoncini (uno alla volta) e rotolateli sopra ad un piano per avvolgerli e ottenere i fusilli.

Aggiungete i fusilli cilentani e un pizzico di sale in una pentola con acqua bollente e fateli cuocere per 6-7 minuti.

Una volta cotti scolateli e conditeli con il ragù (la carne potrebbe essere servita come secondo), con qualche foglia di basilico e con il cacioricotta o il formaggio caprino grattugiato.

Servite i fusilli alla cilentana insieme a un bel bicchiere di vino rosso del Cilento.

 

buon appetito!

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme