Scauratielli cilentani

Condividi con:

Ricetta Scauratielli (o Scauratieddi), uno dei tipici dolci natalizi cilentani di Castellabate

Dosi Costo Difficoltà Tempo
8 Basso Bassa 60′

NB: prima di provare la ricetta degli scauratielli cilentani leggi il disclaimer.

Descrizione e storia della ricetta degli scauratielli cilentani

Gli scauratielli (in italiano scaldatelli) sono la ricetta di un gustosissimo dolce che viene preparato in tanti paesi cilentani. Rappresentano uno dei dolci tipici natalizi di Castellabate, dove sono conosciuti anche con il nome di “scauratieddi”. In passato, per tradizione, venivano preparati la notte di Natale, quando tutta la famiglia era radunata vicino il fuoco. La ricetta degli scauratielli cilentani è molto semplice da preparare.

scauratielli-cilentani-grande

Scauratielli cilentani

Ingredienti ricetta degli scauratielli cilentani

Gli ingredienti necessari per la preparazione della ricetta sono:

  • 1 kg di farina 00
  • 1 litro di acqua
  • 1 bicchiere di vermouth o vino bianco
  • buccia di limone e/o mandarino
  • 1 rametto di rosmarino
  • cannella
  • miele
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • olio di oliva
  • confettini di zucchero colorati



Preparazione ricetta degli scauratielli cilentani

Riscaldate un litro di acqua in una pentola in cui occorre versare le bucce di agrumi, il rametto di rosmarino, l’olio, il vermouth o il vino bianco, il sale e 2 cucchiai di zucchero.

Appena l’acqua bolle togliete le bucce e il rosmarino.

Aggiungete mescolando energicamente la farina setacciata fino ad ottenere un impasto, che lascerete cuocere fino a quando non si staccherà dalla pentola.

Versate l’impasto su un ripiano unto di olio e stendetelo con l’ausilio di un mattarello.

Formate con la pasta ottenuta dei lunghi cilindretti (spessi circa un dito) e annodateli a forma di fiocchetti.

In una pentola con abbondante olio di oliva preriscaldato immergete gli scauratielli cilentani fino a quando non raggiungono una buona doratura.

Disponete poi gli scauratielli cilentani su carta da forno e cospargeteli di miele, cannella e infine di confettini di zucchero colorato.
buon appetito!

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme