Agropoli: posa della prima pietra per i lavori di recupero dei sentieri di Trentova-Tresino

Messaggio promozionale

Condividi con:

Si è tenuta questa mattina, la cerimonia di inizio lavori di recupero e riqualificazione dei sentieri di Trentova–Tresino, ad Agropoli. Presenti il Sindaco Adamo Coppola, i componenti dell’Amministrazione comunale, l’architetto Giuseppe Anzani, che curerà la direzione dei lavori; il titolare della ditta Barretta Garden Srl, aggiudicataria dell’appalto.

Gli interventi, rientrano nel più ampio progetto di valorizzazione e riqualificazione dell’area di Trentova-Tresino, che nella prima fase ha visto l’Ente acquisire al patrimonio pubblico la zona tutelata dall’Unesco, Riserva di biosfera Mab-Unesco, Sito di importanza comunitaria e Zona di protezione speciale.

Ad essere interessata dagli interventi, per un importo di circa 50.000 euro, è l’area compresa tra i campi da tennis e la località Sauco, comprendendo anche due discese a mare. Verrà rifatta la pavimentazione in pietra cilentana, posizionate panchine e la segnaletica, legata ai percorsi trekking.



«Puntiamo a far diventare l’area di Trentova – dichiara il Sindaco Adamo Coppola – un grande parco urbano, un’oasi dove le persone possano praticare sport all’aria aperta, fare lunghe passeggiate, godere dello spettacolo offerto dalla natura e dal paesaggio. Questo è un piccolo passo che condurrà a realizzare il più ampio progetto di valorizzazione, già candidato a finanziamento regionale». Quindi ha annunciato la consegna di due interventi: «E’ in programma domenica, alle ore 12, il taglio del nastro per il completamento dei lavori ai vicoli di Corso Garibaldi; a fine mese invece quelli relativi allo svincolo SP 45 – Cannetiello».
Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme