Agropoli: weekend di sport dedicato ai diversamente abili

Condividi con:

Un altro fine settimana all’insegna dello sport, ad Agropoli. E lo sguardo questa volta è rivolto ai diversamente abili.

Il centro sportivo Elysium Sport ospiterà, per il secondo anno consecutivo, il campionato italiano di nuoto salvamento e nuoto promozionale Fisdir, riservato ad atleti diversamente abili a livello relazionale. La manifestazione, organizzata dalla Fisdir in collaborazione con la Rari Nantes Campania special team, gode del patrocinio del Comune di Agropoli, di Autism Aid Onlus e di Cilento4All.

Si svilupperà in tre giornate di attività: da venerdì 17 a domenica 19 maggio. Venerdì mattina è previsto il nuoto salvamento; sabato, per l’intera giornata, il nuoto individuale e la domenica mattina il nuoto a staffetta. Per questo evento nazionale è prevista la partecipazione di oltre 260 atleti, in rappresentanza di 34 società provenienti da tutto il territorio nazionale. Prenderà parte alle gare anche l’Elysium Sport con 6 atleti, provenienti dal progetto in essere presso il proprio centro, in collaborazione con l’Associazione Lume di Agropoli.

E’ stato invece spostato a Salerno, il previsto Campionato regionale di Atletica under 16 e under 18, in programma ad Agropoli il 18 e 19 maggio. La concomitanza con la gara playoff tra U.S. Agropoli e Roseto, in programma domenica alle ore 15.30 allo stadio “Guariglia”, ha portato le società protagoniste a decidere, di comune accordo, lo spostamento della location. Questo anche al fine di permettere ai delfini di mister Esposito di svolgere con tranquillità l’allenamento di sabato.

Altro appuntamento, sempre all’insegna dello sport, è in programma martedì 21 maggio, con la “Festa dello sport” – 19esima edizione. L’organizzazione è del liceo “A. Gatto” di Agropoli, in collaborazione con l’I.I.S. Vico-De Vivo di Agropoli e l’I.I.S. IPSAR Piranesi di Capaccio. Si terrà presso lo stadio “Guariglia”. Oltre ad essere un commiato festoso di fine anno, offre anche vetrina giovanile delle potenzialità sportive del Distretto.



Ospiti d’onore saranno: l’atleta paralimpico Claudio De Vivo, primatista italiano di atletica leggera sui 1500 metri, a testimonianza che attraverso lo sport si possono rimuovere gli ostacoli e le barriere sociali e pregiudizievoli che spingono e alimentano comportamenti eccessivi che talvolta si trasformano in emarginazione sociale; Mariafelicia Carraturo, napoletana, la signora degli abissi che a soli 48 anni è primatista del record mondiale di apnea in assetto variabile con la monopinna. L’atleta italiana è scesa fino ad una profondità di 115 metri, in 3 minuti e 4 secondi.

«Si prepara ancora un altro weekend – afferma il sindaco Adamo Coppola – contraddistinto dallo sport e dalle passioni. Questa volta sarà dedicato ai diversamente abili. Numerosi gli atleti attesi che, insieme ai familiari e accompagnatori, potranno visitare e apprezzare la nostra città, per poi magari sceglierla come meta per le proprie vacanze».
Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme