Castellabate, dehors: proposta l’introduzione per favorire la destagionalizzazione

Golfo di Castellabate
Condividi con:
Golfo di Castellabate
Golfo di Castellabate

In attesa di dotarsi di un regolamento sui dehors che interesserà tutte le zone commerciali del territorio, la Giunta comunale di Castellabate ha dato il via libera alla proposta dell’Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Luisa Maiuri sull’occupazione del suolo pubblico nel periodo invernale con particolari strutture. In linea con la volontà di tutelare e valorizzare il centro storico, di sviluppare l’economia locale e sociale, di diversificare l’attrattiva turistica, si è pensato di concedere l’utilizzo di dehors per incentivare l’apertura costante dei pubblici esercizi.

Le istallazioni, ai sensi del Decreto del 13 febbraio 2017 n. 31 che semplifica la procedura del rilascio delle autorizzazioni, saranno ancorate al suolo senza alcuna opera muraria o fondazione e per una durata non superiore a 120 giorni all’anno e avranno specifiche caratteristiche, come stabilito negli allegati A e B della Delibera.



«Il via libera all’utilizzo dei dehors, strutture amovibili e a zero impatto progettate per ampliare i locali e stare all’aperto anche in inverno, diventerà un forte attrattore turistico», dichiara l’Assessore Maiuri: «Tale concessione, in attesa dell’approvazione del regolamento definitivo, si è resa necessaria perché, in un comune come il nostro che ha un flusso turistico molto più forte nel periodo estivo, c’è la richiesta di ampliare e di valorizzare le offerte commerciali e ricettive per turisti e cittadini e favorire la destagionalizzazione».

Comunicato stampa

Condividi con:

Calcio a 5 femminile, Fenix Santa Maria: vittoria nel derby e primato solitario

Condividi con:

Continua l’ottimo percorso della Fénix in campionato. Le biancorosse approfittano dello stop del Delfino MC e si portano al primo posto nel girone. I tre punti che consolidano la vetta arrivano grazie alla vittoria nel derby del Cilento contro le cugine della Polisportiva Santa Maria. Quello di ieri era il quarto confronto stagionale tra le due compagini, tutti vinti dalla Fénix.

L’incontro comincia con una fase di studio tra le due squadre con la Fènix più presente in campo e la Polisportiva schiacciata nella propria metà campo. Le padroni di casa dettano il ritmo di gioco e si presentano più volte davanti a Marianna Martino portiere avversario che più volte salverà la propria porta dai colpi biancorossi. Il risultato si sblocca al terzo minuto con Maria Di Santi che batte un incolpevole estremo difensore. Le azioni continuano e la partita non cambia molto: Fénix avanti e Polisportiva a difendere.



Al 21° Stefania Palumbo raccoglie un pallone, si piazza e gonfia la rete. 2 a 0. I minuti passano e i tiri da parte delle biancorosse sono incessanti ma Martino si fa trovare sempre presente. Al 29° è Petronilla “Pilla” Di Luccia a cercare la gloria personale; impresa riuscita e punteggio sul 3 a 0. L’arbitro, la signora Guida della sezione di Agropoli, fischia la fine del primo tempo e manda le due formazioni negli spogliatoi.

La seconda frazione rispecchia molto la prima. Tante occasione per la Fénix e qualche squillo per la Polisportiva. Al 40° Di Luccia sale di nuovo in cattedra e raddoppia il suo personalissimo score. 4 a 0. La partita perde di intensità il che permette a Mister Angelo Cusati di far giocare anche le calciatrici che fin’ora hanno avuto pochi minuti nelle gambe. Al 50° Stefania Raso, vicecapitano, arpiona un pallone e lo direziona in porta. È 5 a 0. I tre fischi finali si avvicinano ma la Fénix va ancora all’arrembaggio. Al 52° Katia Lanzalotti, instancabile non solo in campo ma anche nel suo ruolo di capitano, mette la firma all’elenco dei marcatori siglando il 6 a 0. La partita sembrava finita ma c’è ancora tempo per il gol del bandiera. Il risultato finale è 6 a 1. Fènix prima in solitaria con MagnaGraecia e Delfino a rincorrere.

Sugli scudi Petronilla Di Luccia, autrice di un’ottima gara oltre che delle due reti: «Ora che abbiamo conquistato la vetta della classifica – dice – è il momento di un’ulteriore prova di forza da mettere in campo domenica prossima. Dobbiamo assolutamente andarci a prendere i 3 punti in casa del Delfino. Sarà una battaglia – aggiunge – ma ho piena fiducia nelle compagne e nel lavoro che stiamo svolgendo. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene – conclude – già dal prossimo allenamento testa e gambe alla trasferta!».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: al museo Acropolis le opere di Luca Giordano e Paolo De Matteis

Condividi con:

Il museo Acropolis, sito nel borgo antico di Agropoli, si arricchisce di nuove prestigiose opere di fama internazionale. Sarà esposta, infatti, a partire dall’11 dicembre e fino all’8 gennaio 2018, la mostra dal titolo: “Un cilentano nella bottega del maestro“.

Si tratta di tre nuove opere di Luca Giordano: “Il ratto d’Europa”; “San Gennaro”; “Strage degli innocenti”. Giordano, rappresentante del barocco napoletano, fu influenzato dal Caravaggio e da Mattia Preti. A queste opere, che provengono da una collezione privata, si uniranno quelle del suo allievo Paolo De Matteis: “San Nicola”; “La deposizione del Cristo”; “San Giuseppe col bambin Gesù”; “San Michele Arcangelo in lotta contro il demonio”. Queste ultime sono di proprietà della Fondazione “Vico” che gestisce il museo.



Inaugurato nel giugno 2017, il museo comunale in pochi mesi di attività ha fatto già registrare migliaia di visitatori, italiani e stranieri. E il futuro appare ancora più roseo grazie all’impegno della Fondazione “Vico” su impulso dell’Amministrazione comunale.

«La civiltà di un popolo – afferma il Sindaco Adamo Coppola – si misura in base al grado di cultura che esso possiede. Stiamo dando ampio spazio a questo settore, sicuri che sia la carta vincente per ampliare la nostra offerta turistica. Da Città di mare e di Sport a Città della Cultura il passo è certamente ambizioso, ma a noi le sfide piace vincerle, come abbiamo dimostrato in questi ultimi anni e sappiamo di poter riuscire a spuntarla anche in questo caso».

«E’ la prima volta – afferma il professore Vincenzo Pepe, presidente della Fondazione “G. Vico” – che Agropoli ospita una mostra di livello internazionale, con autori che sono esposti, di solito, solo in importanti musei presenti in Europa e nel mondo. Si tratta certamente di una nuova importante attrazione turistica e culturale per Agropoli. L’utenza sta rispondendo molto bene: ad oggi il museo Acropolis ha fatto registrare numeri notevolmente maggiori rispetto a quelli della precedente location del Museo del Grand Tour».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: una nuova Farmacia in località Mattine

Condividi con:

La località Mattine, ad Agropoli, ha la sua Farmacia. Nel pomeriggio di domenica 10 dicembre si è tenuto il taglio del nastro, alla presenza del Sindaco Adamo Coppola e numerosi componenti dell’Amministrazione comunale.

La titolare, la dottoressa Teresa Russo, è risultata vincitrice di un concorso regionale che risale all’anno 2009. L’Amministrazione comunale ha incoraggiato fortemente la professionista a scegliere di collocare la nuova Farmacia, nella periferica località di Agropoli, che risultava sprovvista di tale importante presidio, dando così seguito alle tante istanze dei cittadini della zona. Un’operazione, quasi una missione che, iniziata con l’ex primo cittadino Franco Alfieri, è poi proseguita con il Sindaco Adamo Coppola. Gli utenti potranno contare su una esperienza quasi quarantennale della titolare, quindi sulle capacità di tre giovani farmacisti, componenti dello staff.



Sarà una Farmacia di servizi, vicina ai bisogni del cittadino. Nella stessa sarà possibile effettuare: autoanalisi del sangue, telemedicina, holter pressori, analisi delle urine, spirometria, farmacelia, foratura lobi, prenotazione C.u.p., controllo della pressione. Sarà possibile anche richiedere infermieri a domicilio, il noleggio della bilancia pesa neonati, effettuare consulenza dermatologica e sportiva. La Farmacia sarà aperta anche il sabato e la domenica.

«Siamo contenti – afferma il Sindaco Adamo Coppola – con l’apertura della nuova Farmacia andiamo a sanare un gap che era presente da sempre nella zona Mattine. Ancora una promessa mantenuta da parte dell’Amministrazione comunale che riesce, grazie alla dottoressa Russo, ad offrire un servizio importantissimo per i cittadini che in questo modo hanno un presidio sanitario a pochi passi da casa».

«Non sempre – dichiara la titolare Teresa Russo – le scelte vengono fatte guardando al business, ma anche rispondendo ai bisogni della gente. E qui ogni persona che è entrata mi ha ringraziato per aver scelto questa zona per collocare la mia Farmacia, che sarà di servizi e avrà al suo interno, oltre me, anche tre giovani farmacisti, molto motivati. Saremo anche punto di riferimento di diversi paesi limitrofi, essendo questa un’area di forte passaggio».
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate: eventi Natale 2017

Condividi con:

L’Incanto del Natale a Castellabate

Intervista all’Assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Castellabate Luisa Maiuri
Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio di Germana Derì

Calendario eventi Natale 2017





NB: Clicca sul link per visualizzare il volantino con il programma dell’evento

Eventi Dicembre 2017

Eventi Gennaio 2017

  • Martedì 2 gennaio: “Saperi e Sapori di un antico borgo marinaro (Ass. R.Tortora)” – Centro storico, Santa Maria, ore 19;
  • Mercoledì 3 gennaio: “Tombolata vivente (Ass. Vivi San Marco)” – Piazza G.Comunale, San Marco, ore 18:30;
  • Venerdì 5 gennaio: “Totò Tombola con Amedeo Colella (Assessorato Turismo-Cultura)” – Sala Mons. Farina, Castellabate, ore 20:30.
Condividi con:

Polisportiva Santa Maria: pari senza reti con il Real Palomonte al Carrano

Condividi con:

Logo calcio Polisportiva Santa Maria 1932, Santa Maria di CastellabateInizia con uno 0-0 contro il Real Palomonte l’avventura alla guida della Polisportiva Santa Maria per mister Egidio Pirozzi. Squadra a trazione anteriore quella schierata dal mister subentrato in settimana a Graziani, ma non basta per battere i biancorossi. Esordio dal primo minuto anche per il neo arrivato Fausto Piccirillo. Buona trama al quarto d’ora del trio Nunziata-Piccirillo-Campione, ma al tiro di quest’ultimo è murato dalla difesa avversaria. Primo squillo del Palomonte al 18′ con un tiro altissimo di Gentile. Completamente fuori misura è anche il pallonetto al 25′ tentato da Citro dopo un’uscita di Russo. Al 34′ primo vero tentativo verso la porta difesa da Primadei per il Santa Maria con Nunziata. Al 41′, coast to coast di Campione, sponda biancorossa, che calcia poi tra le braccia di Russo. Si chiude così un primo tempo brutto, con una Polisportiva che non riesce a trovare le chiavi giuste per impensierire gli ospiti.



Si riparte con gli stessi ventidue interpreti che hanno chiuso il primo tempo. La squadra di Pirozzi crea un po’ di apprensione al 2′ con un cross di Fiorillo respinto a fatica da Jammeh e compagni. Padroni di casa vicini al gol pochi minuti dopo con Piccirillo sugli sviluppi di un corner. Insidiosa al 10′ è la conclusione di Francesco Rizzo presa da Primadei in due tempi. Dalla parte opposta, tentativo altissimo di Pasquale Campione. Girandola di cambi per Pirozzi che lancia nella mischia Marmoro e Russomanno al posto di Piccirillo e Nunziata. La prima vera nitida palla gol per i giallorossi giunge al 19′ proprio con Marmoro, ispirato da Guerrera, che lascia partire un diagonale che trova pronto alla risposta l’estremo difensore ospite. Il Palomonte mette paura al 28′ con una punizione di Curcio respinta da Russo. Poco dopo la mezz’ora, Campione, quello giallorosso, lascia partire un tiro, che termina altissimo. Lo stesso bomber del Santa Maria sciupa sessanta secondi dopo da ottima posizione. La fortuna non assiste neanche Russomanno, il suo diagonale si spegne sul fondo. Poi, non accadrà più nulla. Una brutta Polisportiva perde così ulteriore terreno in campionato.

Tabellino Polisportiva Santa Maria 1932 0-0 Real Palomonte

Polisportiva Santa Maria 1932: Russo (40′ st Serra), Trabelsi (37′ st Romano), Fiorillo, Galdi, Pastore, Fariello, Piccirillo (15′ st Marmoro), Rizzo F., Campione, Guerrera (4-‘ st Montefusco), Nunziata (15’ st Russomanno). A disp.: Serra, Lo Schiavo, Conte, Marmoro, Montefusco, Romano, Russomanno. All.: Pirozzi.

Real Palomonte: Primadei, Russo, Cicia (15′ st Jaiteh), Mastrangelo, Mirra, Jammeh, Citro, Ruggiero, Gentile, Curcio (36′ st Magliano), Maiorino (36′ pt Campione). A disp.: Sorvillo, Palladino, Perillo, Jaiteh, Magliano, Corrado, Campione. All. Di Mieri.

Arbitro: Alfonso Pepe di Nocera Inferiore (Marrazzo-Iezza)

Note: spettatori circa 300, campo di gioco in erba sintetica. Ammoniti Mastrangelo, Jammeh, Fariello, Fiorillo.

Recupero: 2′ pt e 6’ st.
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: Concerto del 1 gennaio 2018 con Demo Morselli e Marcello Cirillo

Condividi con:

La Città di Agropoli saluterà il 2018 con l’orchestra di Demo Morselli. Ad accompagnare, in Piazza Vittorio Veneto, il direttore d’orchestra emiliano, impegnato nel suo Hit Parade Tour, ci sarà Marcello Cirillo, cantante e conduttore, da diversi anni impegnato quale showman nella trasmissione in onda sul Rai Due “I fatti vostri”, al fianco di Giancarlo Magalli e Adriana Volpe.



Sarà un Natale che guarderà anche ai più deboli quello di quest’anno, ad Agropoli. L’amministrazione comunale ha scelto infatti di destinare parte delle risorse, dedicate al Capodanno in piazza, al progetto “Agropoli4All”. Si tratta di una iniziativa che l’Ente sta portando avanti dal luglio 2017, data durante la quale siglò un protocollo d’intesa con l’Associazione “Cilento4all”, da anni impegnata nella realizzazione di servizi per il turismo accessibile. Lo scopo dell’iniziativa è costruire una Città che sia fatta a misura per le categorie più deboli, con bisogni speciali, accessibile a 360 gradi, al fine di farla diventare, oltre che “Città dello Sport” anche la “Città dell’accoglienza”. Questo consentirà ad Agropoli di aprirsi ad un nuovo tipo di turismo, destagionalizzando quello attuale, concentrato in pochi mesi. Di questo ne godranno certamente le attività commerciali e la Città tutta, che potrà così essere viva tutto l’anno.

«Saluteremo l’anno che verrà – afferma il Sindaco Adamo Coppola – con il tradizionale concerto del primo dell’anno, gettando uno sguardo verso chi è meno fortunato di noi. Abbiamo infatti risparmiato delle risorse che impiegheremo per portare a compimento il nostro progetto di turismo accessibile. Puntiamo a far diventare la nostra Città meta turistica d’eccellenza per l’accoglienza di persone con bisogni speciali. Una strada – conclude – che raggiungerà due obiettivi: dare comodità alle famiglie che hanno necessità particolari e aprire la nostra Città ad un nuovo mercato turistico».


Comunicato stampa

Condividi con:

Ex Hotel Castelsandra: il Ministro dell’Ambiente On. Galletti a Castellabate

Featured Video Play Icon
Condividi con:

5 dicembre 2017 L’On. Galletti in visita a Castellabate per la consegna dei lavori di demolizione delle villette abusive del complesso turistico ex Hotel Castelsandra e per assistere alla firma del Protocollo d’intesa tra Comune, Parco e Soprintendenza per il recupero del bene sequestrato alla criminalità organizzata.
Interviste al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti; al Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli e al Presidente del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino.

Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio di Germana Derì

Condividi con:

Agropoli, dehors: amministrazione comunale a lavoro per il nuovo regolamento

Condividi con:

La commissione commercio del Comune di Agropoli sta lavorando al nuovo regolamento riguardante la disciplina di installazione e gestione di dehors annessi ai locali di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande. La materia, attualmente sospesa nelle sue linee tecniche, oggi viene affrontata, semplificata, approvata e messa in pratica per migliorare l’offerta turistica, favorire l’aggregazione sociale, per rivitalizzare la Città.

«Intendiamo – affermano il Sindaco Adamo Coppola e il presidente della commissione commercio Monica Pizza – contemperare in modo equo le esigenze dell’amministrazione, dei cittadini, le esigenze dei gestori, nel rispetto dei principi di sicurezza e di qualificazione dell’ambiente urbano. Il mio quotidiano confronto con operatori, associazioni, funzionari, tecnici vuole esaminare scrupolosamente tutte le problematiche che negli anni si sono verificate e lasciate sospese».



«Oggi – prosegue Monica Pizza – posso solo anticipare che con il nuovo regolamento, in continua evoluzione fino alla sua approvazione in consiglio comunale, sarà disciplinata la possibilità di installare dehors al fine di potenziare la qualità delle attività commerciali, di fornire servizi per il turismo, di migliorare le strutture in risposta alle richieste del mercato».

La regolamentazione si applicherà su tutto il territorio, ma si distinguono criteri di applicazione diversi per le zone del borgo antico, del fronte mare, quindi del restante territorio. Nel regolamento sono stati inseriti i requisiti igienico sanitari richiesti dall’Asl generale di Salerno: è stato richiesto un accordo di semplificazione con la stessa, per il procedimento autorizzativo. E’ stata prevista una validità massima delle autorizzazioni pari a tre anni. A seguito dell’entrata in vigore del regolamento i titolari di concessione avranno due anni di tempo per adeguarsi. In più si darà la possibilità ai concessionari di utilizzare i propri elementi di arredo in buono stato di conservazione.

«Siamo pronti – conclude Pizza – ad adeguare anche gli altri regolamenti che disciplinano il settore commercio».

Il regolamento dovrà passare ora, attraverso la votazione in consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli, tavolo tecnico sul randagismo: risposte concrete da parte dell’Amministrazione

Condividi con:

Si è tenuto nel pomeriggio di ieri, 5 dicembre, presso l’Aula consiliare del Comune di Agropoli, il tavolo tecnico sul randagismo. Presenti: il Sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola; il vicesindaco Elvira Serra; il consigliere comunale, Luigi Framondino; il comandante della Polizia municipale, Maurizio Crispino; i rappresentanti di alcune associazioni di volontariato, tra cui Ilaria Procida, Valentina Abbruzzese, Patrizia Pulga, Romeo Moschillo, Rossella Lettieri, Vincenzo D’Andrea; due rappresentanti del servizio veterinario dell’Asl Salerno, Tiziana Milano e Vincenzo Squillaro.

Dal tavolo tecnico è emerso che l’Amministrazione Comunale ha a cuore le sorti e la dignità degli amici a quattro zampe e farà di tutto affinché il loro benessere sia sempre al primo posto. In una discussione cordiale, le associazioni hanno rappresentato quelli che erano i punti critici da affrontare; la risposta da parte della politica, ascoltati anche i rappresentanti dell’Asl, è stata pronta e concreta.



Il problema randagismo, che è dilagante in ogni parte di Italia, sarà affrontato secondo un preciso cronoprogramma: in primis verranno operate, in accordo con il servizio veterinario dell’Asl, delle giornate dedicate alla microchippatura gratuita, già dal mese in corso; quindi il Comune di Agropoli chiederà all’Asl i locali presenti al pianterreno dell’ospedale civile per adibirli ad ambulatorio veterinario. Qui, tra le altre prestazioni, potranno essere effettuate le sterilizzazioni e la cura degli animali feriti. Verrà inoltre operato un accordo con il proprietario dell’ex canile di Cicerale per far sì che i cani, di proprietà dell’Ente, presenti attualmente ad Acerra, vengano portati a pochi km da Agropoli. In quell’area, molto prossima, oltre ad un controllo quotidiano sullo stato di salute dei cani, sarà più facile per l’Ente, in collaborazione con i volontari, favorire le adozioni, in modo che il rifugio non diventi un carcere ma solo un punto di passaggio verso una vita migliore, per l’animale da affezione. Nel contempo si sta lavorando ad un regolamento comunale per la tutela degli animali. Nell’imminente futuro verrà poi individuata un’area di sgambatura, dove poter portare il proprio amico peloso ed una spiaggia “pet friendly”.

«Il problema del randagismo esiste – afferma il Sindaco Adamo Coppola – da noi come in altri comuni. Vi porremo rimedio, in collaborazione con volontari e Asl. Ci muoveremo, nell’immediato, per frenare le cucciolate incontrollate, avviando campagne di microchippatura gratuite e un accordo con privati per le sterilizzazioni e per soccorrere gli animali feriti. Procederemo anche sul fronte canile-rifugio, quindi per dare una risposta definitiva al problema relativo ai soccorsi dei randagi feriti con l’attivazione un ambulatorio apposito. Un percorso – conclude – che inizialmente non risulterà semplice, ma che con il trascorrere del tempo, anche con l’ausilio di controlli costanti ad opera dei vigili urbani, certamente porterà ad arginare il problema».

«Avere a cuore le sorti del proprio cane o gatto e non abbandonarlo – dichiara il vicesindaco Elvira Serra – è un atto prima di tutto di civiltà. Ma visto che in alcuni casi la coscienza civica viene, purtroppo, a mancare, il Comune ha il dovere di dare risposte. Presto la dignità dei nostri amici animali tornerà ad essere al primo posto, grazie ad atti concreti che metteremo in campo per il loro bene».

Comunicato stampa

Condividi con:

Pol.S.Maria 1932, presentati Piccirillo e Mister Pirozzi: “Obiettivo? Vincere il campionato!”

Featured Video Play Icon
Condividi con:

Logo calcio Polisportiva Santa Maria 1932, Santa Maria di CastellabateLa Polisportiva Santa Maria 1932 ha presentato oggi pomeriggio il nuovo tecnico della prima squadra Egidio Pirozzi. Il tecnico ebolitano ha anche diretto il primo allenamento con la sua nova squadra. L’esordio in campionato avverrà sabato pomeriggio nel match casalingo contro il Real Palomonte.

“Parto avvantaggiato perché conosco personalmente il direttore Alberico Guariglia e il mister Angelo Nicoletti. Ho toccato subito la bontà di questo progetto e ho trovato lo spirito giusto per fare le cose in maniera positiva” sono state le prime parole del neo mister. “A prescindere dalla categoria – ha aggiunto Pirozzi – conta il lavoro quotidiano. Cambia lo spessore degli atleti, ma si gioca sempre in 11 e con un pallone. Credo nel progetto e onestamente sono fiducioso per il raggiungimento dell’obiettivo finale, che è sicuramente quello di vincere il campionato”. Sul mercato, infine, ha precisato: “Devo conoscere prima bene la squadra, soprattutto i più giovani, e poi capire cosa può servire”.



Ieri, inoltre, è stato il primo giorno in giallorosso anche per l’attaccante Fausto Piccirillo. L’attaccante, classe 1985, ha giocato in questa prima parte di stagione con il Campagna, altro team salernitano che milita nel girone B di Promozione.

L’attaccante, con un passato anche con le maglie di Ebolitana e Paganese, si è presentato così: “Sono entusiasta per la fiducia che il club ha voluto darmi e spero di ripagarla con le prestazioni sul campo. Mi hanno tutti parlato bene del club e conosco il direttore Guariglia, motivazioni che mi hanno spinto a dire subito sì. L’obiettivo è sicuramente quello di vincere il campionato, sappiamo che non sarà un compito semplice e sono pronto ad aiutare la Polisportiva a vincere il campionato perché ha un’organizzazione che non merita affatto la Promozione”.
Comunicato stampa

Le prime parole del nuovo allenatore della Polisportiva Santa Maria Egidio Pirozzi

Intervista al nuovo acquisto della Polisportiva Santa Maria, l’attaccante Fausto Piccirillo

Condividi con:

Montecorice: avvistata una lontra nelle acque del mare

Featured Video Play Icon
Condividi con:

Guarda il video di Cilento Channel sulla notizia

Condividi con:

Calcio a 5 femminile: Fenix Santa Maria a valanga sullo Sprint

Condividi con:

Partita sul velluto quella giocata domenica 3 dicembre al PalaCilento dalla Fénix. Le cilentane, in ottima forma, segnano ben 24 gol allo Sprint, squadra molto umile che subito si arrende al divario tecnico e di preparazione.

La Fènix imposta subito il gioco portando al gol molti elementi del roster. Piera Bosco e Maria Di Santi le più prolifiche. 7 i gol per la prima, 4 per la seconda. Tra le marcature anche la solita Petronilla Di Luccia con 3 reti. In buona condizione anche le più esperte del gruppo che superano gli acciacchi dell’avvio del campionato. Due gol a testa per Valeria Clematide e Stefania Raso. Con due gol il capitano Katia Lanzalotti scaccia gli spettri dell’infortunio di qualche settimana fa. Risponde presente anche Daniela Zagaria, due segnature per lei. Onore anche per Stefania Palumbo e Michela Ghita che con una rete a testa regalano gioie ai tifosi.



In campo si è vista una Fénix forte, tenace e motivata che può tranquillamente guardare avanti con positività. Il mister Angelo Cusati ha preferito non commentare: «Testa al derby di domenica prossima – ha detto – l’importante è continuare a crederci».

Le biancorosse sono ora alla guida del girone C in coabitazione col Delfino MC.
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: domani la presentazione dell’ultimo libro di Catena Fiorello

Condividi con:

Domani, mercoledì 6 dicembre alle ore 18.00, in Piazza della Repubblica ad Agropoli, presso il Villaggio incantato, Catena Fiorello presenta il suo ultimo libro: “Un amore tra le stelle“, edito da Baldini & Castoldi.

Una favola per bambini che ha quale protagonista la befana, una figura che la scrittrice, conduttrice ed autrice televisiva, non nasconde di ammirare: «E’ sempre stata la mia eroina – evidenzia Catena Fiorello – non ha mai voluto o avuto bisogno di rappresentarsi con un uomo accanto. Se ne va in giro infischiandosene dell’apparenza e degli abiti che indossa. È un modello femminile che dovremmo inculcare alle bambine».



La presentazione del libro, organizzata e promossa dal Comune di Agropoli, si inserisce nel folto programma di eventi natalizi. Ad introdurre sarà il presidente della Commissione Cultura, Franco Crispino.

«Torna a trovarci Catena Fiorello – afferma il Sindaco di Agropoli, Adamo Coppola – per arricchire di ulteriore magia il Natale agropolese con la presentazione del suo ultimo libro che sicuramente catturerà la fantasia, specie dei più piccoli. Agropoli si dimostra, anche al di là del Settembre culturale, luogo dove la cultura ha sempre un posto privilegiato».

«Abbiamo il piacere – afferma Franco Crispino – di ospitare Catena Fiorello con un testo che rompe gli schemi rispetto alle sue creazioni usuali: una bella storia che vede protagonista un’icona per tutti i bambini, qual è la befana».

Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, Natale solidale: scambio di auguri con la comunità e pacchi dono agli anziani

Condividi con:

Con musica, convivialità e tanta allegria il Comune di Castellabate sceglie anche quest’anno di salutare insieme agli anziani l’arrivo delle festività natalizie.

Lunedì 18 dicembre prenderà il via la tradizionale Festa di Natale, con lo “Scambio di auguri natalizi”, organizzata dall’Assessorato alle Politiche Sociali dell’Ente per i cittadini ultrasessantacinquenni. Un simpatico momento di incontro e socializzazione che testimonia l’attenzione dell’Amministrazione Comunale alle esigenze ed ai bisogni della Terza Età.



«Un concreto segno di interessamento e vicinanza con lo scopo di offrire un’occasione per vivere la ricorrenza in modo comunitario», dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali, Elisabetta Martuscelli: «Si tratta di un appuntamento consolidato che, insieme alla consegna a domicilio del tradizionale panettone agli over ottantacinquenni con gli auguri dell’Amministrazione, un gesto pensato per chi non riesce a prendere parte alle altre iniziative, rende questo periodo di festa un’occasione di scambio, conforto e socializzazione che incarna pienamente il vero significato del Natale e che ci permette di stare vicini soprattutto a chi vive un momento di difficoltà o di solitudine».

Comunicato stampa

Condividi con: