Giancarlo Giannini chiude la rassegna “Castellabate il luogo dell’incanto”

Condividi con:

Sarà il pluripremiato attore Giancarlo Giannini a chiudere il sipario in grande stile sulla rassegna “Castellabate il luogo dell’incanto”, organizzata dall’Assessorato al turismo e alla cultura e cofinanziata con fondi POC della Regione Campania.

Sabato 1° giugno alle ore 21 in Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate, Giancarlo Giannini si esibirà nello spettacolo “Le parole note”, incentrato su una serie di brani e poesie sul tema dell’amore.

Villa Matarazzo, Santa Maria di Castellabate
Villa Matarazzo

Si tratta di uno spettacolo che coniuga poesia e musica: Giancarlo Giannini sarà infatti accompagnato dal “Marco Zurzolo quartet”, formato da Marco Zurzolo al sassofono, Carlo Fimiani alla chitarra, Aldo Perris al contrabbasso e Marco Gagliano alla batteria. Autori come Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Shakespeare, verranno declamati con l’inimitabile voce calda e penetrante di Giannini che condurrà gli spettatori in atmosfere sublimi, nostalgiche, appassionate e in un viaggio letterario dal Duecento fino ai giorni nostri.



L’assessore al turismo e alla cultura, Luisa Maiuri, dichiara in merito alla chiusura della fortunata rassegna culturale: «Gli appuntamenti organizzati nell’ambito di Castellabate il luogo dell’incanto sono stati un crescendo di emozioni con serate di musica e di teatro che hanno reso il nostro borgo centro culturale di riferimento anche nel periodo invernale e primaverile. Concludere la rassegna con la prestigiosa presenza dell’attore Giancarlo Giannini che, nel corso della sua lunga ed intensa carriera internazionale, ha vinto ambiti riconoscimento quali David di Donatello, Nastro d’argento, Globo d’oro e che l’ha visto candidato agli Oscar, è un ottimo modo anche per anticipare una stagione di eventi estivi di grande richiamo».
Comunicato stampa

Condividi con:

Ruote nella Storia: il 9 giugno raduno nazionale di auto storiche a Castellabate

Condividi con:

Castellabate, in provincia di Salerno, noto alle cronache anche per l’ambientazione del film “Benvenuti al Sud”, dove si mostrano le incredibili bellezze paesaggistiche della zona, è il luogo del nuovo appuntamento di Ruote nella Storia, la manifestazione che porta l’eredità culturale dell’automobilismo d’epoca negli scenari più incantevoli d’Italia.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione di ACI Storico con l’associazione i Borghi più belli d’Italia e vede questa volta coinvolto nell’organizzazione l’Automobile Club di Salerno.

L’appuntamento è domenica 9 giugno a piazza Mazzini (Salerno) alle ore 8.00. Qui i partecipanti saranno accolti da un caffè di benvenuto offerto da Sara Assicurazioni di Salerno, potranno accreditarsi e riceveranno i documenti necessari e alcuni gadget dell’evento.

Dalle ore 9.30 partirà la manifestazione vera e propria, con la rievocazione del Circuito Storico di Salerno, il circuito cittadino che, tra il cuore della città e il lungomare, ospitò negli anni ’50 e ’60 alcune edizioni del Gran Premio Città di Salerno, prima che le gare cittadine venissero definitivamente bandite in virtù di un’accresciuta attenzione verso la sicurezza.

Il convoglio di auto storiche partirà poi alla volta di Castellabate, il comune costiero affacciato sul golfo che racchiude in sé la magia del Cilento. Il borgo fa parte dei territori del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco dal 1998.



Durante il percorso è previsto un check point con controllo a timbro nell’area di Paestum, si proseguirà poi nell’itinerario sino a raggiungere la meta. Una volta giunti a Castellabate avrà luogo una mostra statica delle vetture, che potranno essere ammirate da appassionati e curiosi. È prevista quindi una visita guidata del borgo e del Castello da cui prende il nome.

Alle ore 14.00 i partecipanti potranno pranzare gustando alcuni piatti del territorio presso l’Hotel Hermitage, in località San Marco di Castellabate. La struttura, immersa nel verde e realizzata in un romantico casale del secolo scorso finemente ristrutturato, ospiterà anche le cerimonie di riconoscimento e consegna dei premi. Il pranzo sarà offerto gratuitamente ai soci ACI ed ACI Storico.

Il commiato, con i saluti finali, è previsto per le ore 17.

Le iscrizioni rimarranno aperte sino al 4 giugno 2019.
Comunicato stampa

Condividi con:

“Il Sindaco Pescatore” con Ettore Bassi a Castellabate: le interviste

Featured Video Play Icon
Condividi con:

Nella Basilica di Castellabate è andato in scena tra applausi e commozione “Il Sindaco Pescatore” tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo con i testi di Edoardo Erba e la regia Enrico Maria Lamanna.

La Rassegna “Castellabate il Luogo dell’incanto” ha avuto tra gli ospiti Ettore Bassi eccellente interprete del compianto sindaco Angelo Vassallo.



La rassegna culturale organizzata dall’assessorato al turismo e alla cultura del comune e cofinanziata con fondi regionali si chiuderà il prossimo sabato 1° giugno con Giancarlo Giannini in Villa Matarazzo.

19 Maggio 2019, Basilica pontificia di Castellabate

Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio, immagini e montaggio di Germana Derì

 

Condividi con:

Agropoli: in città arrivano le reliquie di Sant’Antonio e di San Francesco

Condividi con:

Nel 40° anniversario dalla posa delle prima pietra della Chiesa parrocchiale di “S. Antonio” in Moio, alla vigilia della Tredicina in onore del Santo di Padova, dal 29 al 31 maggio, accoglieremo della nostra Città le Reliquie “ex massa corporis” del Dottore Evangelico, estratte nell’ultima ricognizione della Tomba del Santo, avvenuta nel 2010; accompagnate dai Frati Francescani Conventuali di Padova, le Reliquie sosteranno nella Chiesa a Lui dedicata e visiteranno i luoghi significativi della Contrada Moio.

Nella giornata di ieri, 23 maggio, i Padri Francescani Conventuali hanno comunicato al Parroco, don Carlo Pisani, che unitamente alle Reliquie di S. Antonio giungerà in Città anche una Reliquia di San Francesco d’Assisi, custodita nella Basilica di Padova, per ricordare l’ottavo centenario dell’incontro di Francesco con il Sultano.



Alla luce di questa ultima, il programma subirà una piccola variazione: al termine della benedizione degli allevatori e agricoltori prevista a Trentova, le Reliquie dei due Santi saranno condotte presso la Chiesa “S. Francesco” per un breve momento di preghiera e la benedizione dello scoglio con la Reliquia di San Francesco.
Comunicato stampa

Condividi con:

“Castellabate Film Festival”: sabato 25 maggio si terrà la premiazione

Condividi con:

Sabato 25 maggio alle ore 18 in Piazza Lucia a Santa Maria si terrà la proiezione e la cerimonia di premiazione dei video realizzati dagli alunni dell’I.C. Castellabate per la prima edizione del progetto “Castellabate Film Festival”.

La piazza diventerà per un intero pomeriggio un vero e proprio “villaggio del cinema” grazie all’iniziativa realizzata dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del comune e portata avanti in collaborazione con l’I.C. Castellabate e Film Studio.

Gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di I grado hanno partecipato attivamente alla realizzazione dei cortometraggi e degli spot nel corso dell’anno scolastico. Il prossimo 25 maggio i film verranno proiettati durante un evento condotto da Enrico Nicoletta, responsabile dell’ufficio turistico del comune, e da Raffaella Giaccio, giornalista televisiva, e votati da una giuria di esperti composta da registi, insegnanti produttori e operatori culturali.

I temi dei video, ben 7 cortometraggi e 9 spot, intendono lanciare messaggi universali quali l’amicizia, l’ambiente, l’inclusione e il web come risorsa. I premi da assegnare saranno il “Trofeo Castellabate” al miglior film e i “Trofei Flora Giuda” al miglior attore e alla migliore attrice in ogni sezione, un premio dedicato alla figura di un’insegnante molto amata e che nel corso della sua carriera ha dedicato molto tempo a progetti legati alla recitazione.



L’assessore alla Pubblica Istruzione, Elisabetta Martuscelli, soddisfatta della prima edizione dell’attività didattica che ha coinvolto positivamente le classi dell’intero istituto, commenta così l’evento di chiusura: «Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione che è stato subito accolto dalla Dirigente scolastica Gina Amoriello e dagli insegnanti, realizzato magistralmente dalla Film Studio di Gianni Petrizzo. I veri protagonisti sono i nostri piccoli attori che stupiranno sicuramente la giuria e il pubblico presente perché, con crescente entusiasmo, hanno realizzato dei piccoli film su temi molto importanti e nel contempo promosso il nostro territorio, rendendo Castellabate ancora una volta set privilegiato per le storie proposte».

Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, “Riflettere le fiabe”: esposizione artistica al castello

Castello dell'abate, Castellabate
Condividi con:

Nelle sale espositive del Castello dell’Abate, nel centro storico di Castellabate, il prossimo 16 maggio alle ore 18 si inaugura l’esposizione artistica dal titolo “Riflettere le fiabe” con animazione per i più piccoli.

Castello dell'abate, Castellabate
Castello dell’abate

Un’iniziativa culturale che gode del patrocinio del Comune di Castellabate e che vedrà l’esposizione di dipinti e disegni ispirati a fiabe e leggende più o meno note.

L’ideatrice e direttrice artistica Marisa Russo, del Gruppo Cilento Arte, ha coinvolto, con la collaborazione dell’insegnante Silvana Margiotta, gli alunni dell’I.C. Castellabate che esporranno le proprie opere insieme a quelle degli artisti Teresa Bisogno, Nicola D’Agostino, Vittoria Donadio, Romeo Lembo, Rita Lepore, Enzo Marotta, Maria Rosaria Verrone, Daniela Vitolo, Yvonne Zellweger.



L’assessore al turismo e alla cultura, Luisa Maiuri, commenta così l’iniziativa: «Da Pinocchio al brutto anatroccolo, da Aladino a Biancaneve, le fiabe sono il modo migliore per riflettere su noi stessi e sul mondo che ci circonda. Le attività ludico creative, inoltre, rappresentano ottimi strumenti alternativi all’uso dei videogiochi o dei cellulari. Attraverso questa mostra pittorica il Castello diventerà un luogo incantato, laboratorio didattico per grandi e piccini».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: in tanti questa mattina per l’evento “Sport in… Comune”

Condividi con:

Oltre 1.500 bambini, provenienti da ogni parte della provincia di Salerno, hanno preso parte questa mattina alla Festa Provinciale di “Sport in… Comune”, che si è svolta presso l’impianto sportivo “R. Guariglia” di Agropoli. La manifestazione è stata organizzata dal CONI di Salerno, in collaborazione con la Feder Sanità ANCI, la Direzione Scolastica Regionale della Campania, l’AICS e con il patrocinio del Comune di Agropoli e del Comitato Organizzatore Universiadi di Napoli 2019.

Oltre 66 le rappresentative, con alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari che si sono cimentati in una serie di attività, con prove individuali e di squadra in una serie di sport che hanno incluso corsa, basket, pallavolo e tanto altro.

La cerimonia di apertura ha visto sfilare i gonfaloni dei diversi Comuni partecipanti, con i rappresentanti istituzionali e i piccoli atleti. Questi si sono impegnati in prove di corsa veloce (30 metri); di lanci con la palla; lanci di forza. Poi il circuito multisport con 4 prove e la staffetta veloce mista (6 x 30 metri).

Sono stati premiati i primi tre classificati di ogni prova, sia individuale che di squadra.

Per il Comune di Agropoli, erano presenti, oltre al sindaco Adamo Coppola, gli assessori Vanna D’Arienzo, Rosa Lampasona e Roberto Mutalipassi; il consigliere delegato allo sport, Giuseppe Cammarota.

A fare gli onori di casa, il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola: «Saluto gli amministratori e tutte le persone presenti, oltre ovviamente al CONI che ringrazio per aver scelto Agropoli. Oggi è una bella giornata di sport, una boccata di ossigeno rispetto alle difficoltà che affrontiamo tutti i giorni. Da tempo ci fregiamo del titolo di “Città dello sport” ed è in momenti come questi che ci sentiamo davvero orgogliosi di aver creato strutture idonee per la pratica sportiva».



«La manifestazione, a carattere promozionale, giunta alla sua terza edizione, – ha sottolineato Paola Berardino, delegata del CONI di Salerno – ha l’obiettivo di sensibilizzare il territorio ad essere parte attiva in un progetto comune di promozione dello sport e dei valori che esso rappresenta. Lo sport deve essere questo: aggregazione ed unire. Grazie al sindaco di Agropoli che ci ha dato la possibilità di utilizzare questa location: uno stadio meraviglioso con questa pista di atletica, azzurra, che solo questa città può vantare. Crediamo in questo progetto, che quest’anno è cresciuto, vedendo la partecipazione di molti più Comuni e bambini, provenienti specie dal Cilento, rispetto a quelli attesi. Grazie per la fiducia».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: domenica 12 maggio il primo raduno nazionale Vespa club Agropoli

Condividi con:

È in programma domenica 12 maggio, ad Agropoli, il primo raduno nazionale del Vespa club Agropoli. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Agropoli, prevede la partecipazione di oltre 400 partecipanti provenienti da diverse regioni della Penisola. In particolare, hanno aderito, persone provenienti da Campania, Sicilia, Calabria, Puglia, Lazio, Toscana e Piemonte. Ci sarà anche una rappresentanza proveniente dal Belgio.

A ritrovarsi e quindi a sfilare per le strade di Agropoli saranno le vespe con cilindrata da 50 cc a 200 cc. La giornata sarà così organizzata:
– dalle ore 7.00 alle 11.00 ritrovo ed iscrizione dei partecipanti presso il porto turistico di Agropoli;
– dalle ore 11.00 alle 12.00 giro turistico in vespa alla scoperta delle bellezze naturalistiche di Agropoli e paesi limitrofi con termine presso il Castello Angioino Aragonese;
– dalle ore 12.00 alle 14.00 visita del Castello con aperitivo e premiazione dei partecipanti;
– dalle ore 14.00 partenza dal Castello con destinazione porto per il pranzo (fino alle ore 17.00).


«Sarà una occasione – afferma il sindaco Adamo Coppola – per far conoscere ai tanti appassionati dell’intramontabile Vespa, la città di Agropoli, con le sue bellezze e peculiarità. Una giornata da trascorrere nella spensieratezza con chi condivide le medesime passioni».
Comunicato stampa

Condividi con:

“Le ninfe della tammorra” in concerto a San Marco per la rassegna “Castellabate il luogo dell’incanto”

Condividi con:

Concerto de in piazza Comunale a San Marco di Castellabate per la rassegna “Castellabate il luogo dell’incanto” promossa dall’assessorato al turismo e alla cultura.

30 aprile 2019 – San Marco di Castellabate
Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio di Germana Derì

 

Condividi con:

Agropoli: venerdì 10 maggio si terrà l’evento “Sport in… Comune”

Condividi con:

Venerdì 10 maggio, presso l’impianto sportivo “R. Guariglia” di Agropoli, si svolgerà la Festa Provinciale di “Sport in… Comune”, organizzata dal CONI di Salerno, in collaborazione con la Feder Sanità ANCI, la Direzione Scolastica Regionale della Campania, l’AICS e con il patrocinio del Comune di Agropoli e del Comitato Organizzatore Universiadi di Napoli 2019.

Vedrà la partecipazione degli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari di tutta la provincia di Salerno. Sono attese 66 rappresentative per un totale di circa 1.500 bambini che si cimenteranno in una serie di attività. Queste si dividono in prove individuali e prove di squadra ed interessano varie abilità.

Ogni ragazzo/a può prendere parte ad un massimo di due prove, una individuale e una a squadra. Ci saranno prove di corsa veloce (30 metri); prove di lanci con la palla; lanci di forza. Ci sarà poi il circuito multisport che prevede 4 prove e la staffetta veloce mista (6 x 30 metri). Saranno premiati i primi 3 classificati di ogni prova sia individuale che di squadra.

La manifestazione, a carattere promozionale, giunta alla sua terza edizione, ha l’obiettivo di sensibilizzare il territorio ad essere parte attiva in un progetto comune di promozione dello sport e dei valori che esso rappresenta e sarà anche l’occasione per promuovere le Universiadi di Napoli 2019 in tutti i Comuni ed in tutte le scuole della Campania.

Questo il programma della mattinata:
– ore 9.00 arrivo e accredito delegazioni – ritiro gadget;
– ore 9.30 composizione rappresentative e sistemazione area;
– ore 10.00 cerimonia di apertura: interverranno il sindaco della Città di Agropoli, Adamo Coppola; il delegato provinciale CONI, Paola Berardino; il presidente CONI Campania, Sergio Roncelli; il componente di giunta nazionale CONI, Guglielmo Talento.
– ore 10.15 – 12.30 gare e premiazioni.

«Ci prepariamo ad ospitare “Sport in Comune” – afferma il sindaco Adamo Coppola – una bella manifestazione che coinvolgerà Istituti scolastici di tutta la provincia in quella che si annuncia una bella festa di sport per tanti futuri campioni di domani. E’ per me un orgoglio sapere che la nostra struttura, l’impianto “Guariglia” è stata scelta perché risultata la più idonea rispetto alle altre che pure si erano candidate».

«Entusiasmo e sano divertimento – dichiara Giuseppe Cammarota, consigliere delegato allo Sport – saranno gli elementi che animeranno la terza edizione di Sport in Comune che per la prima volta arriva ad Agropoli. Un evento che si unisce ai tanti in programma che hanno animato e continueranno ad accendere la primavera agropolese».


«Siamo fieri di questa iniziativa – sottolinea Paola Berardino, delegata del CONI di Salerno – che quest’anno vede la partecipazione delle scuole, che hanno aderito con grande entusiasmo. Questo a mio avviso è il futuro: lo sport deve unire i territori, che devono fare rete. Dietro a quel gonfalone che sfilerà, i bambini devono sentire il senso di appartenenza alla comunità, di cui scuole e Comuni costituiscono il principale fulcro».
Comunicato stampa

Condividi con:

Celebrato a Castellabate il 74° Anniversario della Liberazione

Featured Video Play Icon
Condividi con:

25 aprile 2019 – San Marco di Castellabate Le immagini della deposizione della corona d’alloro davanti al monumento ai caduti che sorge sul molo Velella del porto di San Marco di Castellabate, alla presenza del Sindaco Costabile Spinelli, dell’amministrazione comunale, delle autorità religiose, civili e militari e dalla sezione locale dell’associazione marinai d’Italia.

Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio di Germana Derì

Condividi con:

Agropoli, “Ogni weekend, un evento”: proseguono gli appuntamenti sportivi in città

Condividi con:

Dopo l’intenso bimestre marzo-aprile, contrassegnato da una serie di eventi sportivi, anche di respiro internazionale, che hanno visto la città di Agropoli, meta preferita da migliaia di sportivi e non solo, i mesi di maggio e giugno saranno contraddistinti da tante manifestazioni, riunite sotto lo slogan “Viva lo sport, viva Agropoli”.

«Dopo i tanti eventi che hanno ravvivato la nostra città nei mesi di marzo e aprile – afferma il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola – siamo pronti per tante, nuove e avvincenti manifestazioni nel bimestre maggio e giugno. Tante specialità, che spaziano dal calcio al nuoto, passando per l’atletica e tanto altro, con una novità assoluta per il basket. Migliaia di atleti ed accompagnatori che affolleranno la nostra città, come è già accaduto in queste settimane, dando respiro all’economia. Lo sport è un importante volano per destagionalizzare il turismo. Un percorso che abbiamo iniziato da tempo che fa della nostra, una città in cui non ci si annoia mai».



«Ci prepariamo – dichiara Giuseppe Cammarota, consigliere con delega allo sport – a vivere ancora due mesi di grande sport, dopo il successo degli eventi vissuti nelle scorse settimane. Siamo sempre più punto di riferimento in Campania, ma oserei dire a livello nazionale per la nostra dinamicità. Ormai Agropoli è divenuto sinonimo di sport, e gli importanti successi che stiamo conseguendo sono sotto gli occhi di tutti».

Si parte il 4 e il 5 maggio, con il Torneo di calcio “Pappalardo”, presso il campo “Torre”; il 10 maggio l’appuntamento è con “Sport in Comune”, per le finali della fase provinciale, presso l’impianto sportivo “Guariglia”. Quest’ultimo sarà protagonista sabato 11 e domenica 12 maggio per il Campionato regionale società – prima fase nazionale, categoria assoluti di Atletica.

Domenica 12 maggio, spazio anche per la danza: presso il Pala “Di Concilio” si terranno le finali del Dance Fit Contest.

Il fine settimana dal 17 al 19 maggio sarà dedicato al nuoto: presso la piscina Elysium si terrà il Campionato italiano Fisdir. Il 18 e il 19 maggio sarà ancora atletica, con il Campionato regionale under 16 e under 18 (presso stadio Guariglia). L’impianto di località Marrota sarà anche la location per la Festa dello Sport, a cura del liceo “Gatto” di Agropoli, il 21 maggio.

Due appuntamenti anche per chi ha la passione per il mare e per la vela, con la Regata dei modellini a vela (12 e 26 maggio), presso il porto. Il mese di giugno si apre con il nuoto. Domenica 2 giugno è in programma il Trofeo nazionale sud di Nuoto pinnato; stesso giorno, ma altra location per la Regata dei modellini a vela (presso il porto).



Dal 7 al 9 giugno, presso il campo “Torre”, si svolgerà l’Aia Salerno Cup. L’8 e il 9 giugno, ancora un evento per gli appassionati delle barche a vela, con la Regata delle due costiere, presso il porto.

Dal 21 al 23 giugno, è in programma la Finale nazionale under 18 di Atletica (stadio Guariglia). Il 23 giugno, presso la piscina Elysium, ci sarà il Campionato di italiano Master di nuoto pinnato.

Infine, una novità: il “Mediterraneo cup”, torneo giovanile di basket e minibasket, che si svolgerà dal 27 al 30 giugno presso il porto turistico, in strutture appositamente predisposte all’esterno.
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate: siglato il patto d’amicizia con la comunità di Torricella

Chiesa San Marco Evangelista, San Marco di Castellabate
Condividi con:

Accoglienza a Castellabate della delegazione pugliese e sottoscrizione del patto d’amicizia tra Castellabate e Torricella, comunità unite dalla devozione per il Santo Evangelista Marco.

Oltre che con Torricella (TA), Castellabate sottoscriverà successivamente il patto d’amicizia anche con i Comuni di Cellino San Marco (BR), San Marco Argentano (CS) e San Marco Evangelista (CE).

Chiesa San Marco Evangelista, San Marco di Castellabate
Chiesa San Marco Evangelista

23 aprile 2019 – Chiesa di San Marco Evangelista, San Marco di Castellabate.

Interviste al Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, al Sindaco di Torricella Michele Schifone e al Consigliere comunale di Castellabate Assunta Niglio.

Guarda il video di Comune di Castellabate – Servizio di Germana Derì

 

Condividi con: