Nuovo programma televisivo sulle vacanze: Castellabate ancora protagonista

Condividi con:

È in lavorazione una nuova trasmissione televisiva che permetterà agli spettatori di scoprire affascinanti destinazioni turistiche italiane, offrendo informazioni e utili consigli sia ai proprietari di strutture ricettive sia ai turisti in cerca di nuove mete.

Gli autori del programma a tema vacanze hanno scelto di realizzare alcune riprese proprio nel caratteristico borgo di Benvenuti al Sud. Da qui la sinergia tra il direttore della Film Commission Regione Campania, Maurizio Gemma, attualmente impegnato nel prestare assistenza alla società di produzione Wavy – Fremantle Unit, e l’ufficio di promozione turistica e culturale del Comune, nella persona del responsabile Enrico Nicoletta.

Una delle puntate del programma sarà interamente dedicate al territorio del Cilento e in particolare a Castellabate, con riferimento agli ambienti più rappresentativi e suggestivi del luogo.

Le attività di ripresa, dal 16 al 19 maggio, verranno realizzate a cura di una troupe di circa 20 persone, con l’utilizzo di attrezzatura leggera e non invasiva, nel pieno rispetto dell’integrità dei luoghi, della privacy e della sicurezza dei cittadini.

Parte delle riprese verranno effettuate con moderne apparecchiature radiocomandate per riprese aeree a bassa quota, che esaltano ancor di più le bellezze paesaggistiche del territorio.



Il Sindaco Costabile Spinelli manifesta la sua soddisfazione: «Castellabate è stata scelta ancora una volta per il piccolo schermo, si tratta di un’ulteriore conferma del lavoro di promozione turistica e di valorizzazione che si sta portando avanti nel nostro comune, uno step che si somma ai tanti riconoscimenti raggiunti. L’impegno per la crescita del nostro territorio, insomma, continua a dare i suoi frutti, lo dimostra anche la sinergia con la Film Commission regionale che si rinsalda successo dopo successo, anche dopo la realizzazione delle note pellicole cinematografiche Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord».
Comunicato stampa

Condividi con: