Pol. Santa Maria: svanisce a Ischia il sogno Eccellenza

Condividi con:

La gara

polsmLa Polisportiva Santa Maria interrompe il sogno Eccellenza sul più bello, perdendo amaramente la finalissima playoff regionale con il Barano Calcio. La squadra di Ischia, forte del vantaggio di giocare in casa e di avere il doppio risultato a favore grazie al suo migliore coefficiente punti, supera con un pesante 4 a 0 gli uomini di mister Nicoletti. Le reti sono state realizzate tutte dal bomber locale Savio (al 28′, 36′, 47′ e al 60′). Il rammarico per i cilentani è di aver affrontato questa gara con qualche defezione di troppo e per le occasioni sciupate malamente nella prima frazione di gioco. La sconfitta di Ischia non cancella sicuramente il bel campionato fatto dalla Polisportiva Santa Maria, che, contro ogni più pronostico di inizio campionato, è arrivata ad un soffio da uno storico salto di categoria. Restano inoltre indelebili le tante belle emozioni e sensazioni assaporate durante tutta la stagione dalla squadra, la società e dai suoi tifosi che da sole valgano più di qualsiasi promozione: “Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l’importante è quello che provi mentre stai correndo”.

Intervista al mister Angelo Nicoletti e alla squadra

Intervista al presidente Francesco Tavassi

Intervista al capitano Giuseppe Conte

Condividi con:
Updated: 23 Maggio 2016 — 16:59