Polisportiva Santa Maria: i giallorossi superano l’Angri e avanzano nei play-off

Messaggio promozionale

Condividi con:

Logo calcio Polisportiva Santa Maria 1932, Santa Maria di CastellabateLa Polisportiva batte l’Angri e accede al secondo turno dei play-off dove affronterà, sempre in casa, il Campagna. C’è il pubblico delle grandi occasioni al Carrano per sostenere la squadra di Pirozzi. La cronaca. I padroni di casa si rendono insidiosi subito con un colpo di testa di Romano dopo trenta secondi di gara. Da calcio piazzato prova a sbloccare la gara Fiorillo, ma la sfera termina sul fondo. Al 6′ Romano lascia sul posto due avversari, ma il suo tiro è murato. Il primo vero acuto giunge però al 13′ con Esposito che recupera un gran pallone e calcia fuori. Risponde subito l’Angri con una conclusione, ma anche questa è imprecisa. La Polisportiva prova ad affondare sulle vie laterali, gli ospiti non stanno a guardare. Al 21′ ci prova Barone con un tiro dalla distanza. Al 26′ colpo di testa di Esposito, blocca Passaro. La gara si sblocca al 32′. La Polisportiva trova il vantaggio: azione sulla fascia destra e tiro cross ravvicinato di Francesco Rizzo deviato nella propria porta da Volpe. Esplode la tribuna del Carrano. Gli ospiti accusano il colpo, mentre la squadra di mister Pirozzi legittima il vantaggio. Al 43′ azione prolungata che termina con un nulla di fatto perché si alza la bandierina del primo assistente di linea. Sessanta secondi dopo potrebbe arrivare anche il raddoppio con una botta di Esposito respinta da Passaro.



Nella ripresa, gli ospiti provano a guadagnare metri per acciuffare il pari e rimettere in gioco la qualificazione. Al 9′ deve metterci i guantoni Serra per evitare guai peggiori sul calcio d’angolo battuto dagli ospiti. Si abbassa troppo la Polisportiva rischiando in più di una circostanza, facendo arrabbiare non poco mister Pirozzi. Proprio nel momento di maggiore sofferenza, i giallorossi trovano il raddoppio. Il portiere dell’Angri atterra Esposito, lanciato verso la porta, e per il direttore di gara non ci sono dubbi: penalty. Dal dischetto Piccirillo non perdona e regala il 2-0 alla Polisportiva. Reazione timida dell’Angri con un calcio piazzato di De Stefano al 21′. La Polisportiva potrebbe far male sull’apertura di Esposito per Romano, che però non riesce a calciare verso la porta di Passaro. Al 28′ gli ospiti accorciano le distanze con Del Nunzio che, con un colpo di testa ravvicinato, riaccende le speranze per la sua compagine. Nel finale, gli ospiti si proiettano nella metà campo avversaria alla ricerca del pari. La Polisportiva stringe i denti e vola al prossimo turno dove riceverà al “Carrano” il Campagna.

Tabellino Polisportiva Santa Maria 1932 2-1 Angri

Polisportiva Santa Maria 1932: Serra, Trabelsi, Fiorillo, Petrillo (, Pastore (36′ pt Conte), Fariello, Rizzo F., Bovi, Piccirillo (30′ st Russomanno), Esposito (38′ st Di Gregorio), Romano. A disp.: Russo, Conte, Di Luccio, Galdi, Di Gregorio, Nunziata, Russomanno. All.Pirozzi.

Angri: Passaro, Volpe, Marsicano, De Stefano, Loreto, Del Nunzio, Izzo (8′ st Tortora), Barone, Acanfora (30′ st De Bellis), Coticella (13′ st Sarno), Capissi. A disp.: Somma, Verziero, Coraggio, Mainardi, Sarno, Tortora, De Bellis (. All.: Gargiulo.

Arbitro: Saverio Esposito di Ercolano (Guerra-Angelillo)

Reti: 32′ pt aut. Volpe, 18′ st Piccirillo su rig., 31′ st Del Nunzio

Note: spettatori circa 400, campo di gioco in erba sintetica. Ammoniti Capissi, Verziero, Fariello, Fiorillo, Esposito, Trabelsi.
Comunicato stampa

Condividi con:
CilenTiAmoci, il portale di Castellabate e dintorni © 2014 Frontier Theme