Agropoli: in tanti questa mattina per l’evento “Sport in… Comune”

Condividi con:

Oltre 1.500 bambini, provenienti da ogni parte della provincia di Salerno, hanno preso parte questa mattina alla Festa Provinciale di “Sport in… Comune”, che si è svolta presso l’impianto sportivo “R. Guariglia” di Agropoli. La manifestazione è stata organizzata dal CONI di Salerno, in collaborazione con la Feder Sanità ANCI, la Direzione Scolastica Regionale della Campania, l’AICS e con il patrocinio del Comune di Agropoli e del Comitato Organizzatore Universiadi di Napoli 2019.

Oltre 66 le rappresentative, con alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari che si sono cimentati in una serie di attività, con prove individuali e di squadra in una serie di sport che hanno incluso corsa, basket, pallavolo e tanto altro.

La cerimonia di apertura ha visto sfilare i gonfaloni dei diversi Comuni partecipanti, con i rappresentanti istituzionali e i piccoli atleti. Questi si sono impegnati in prove di corsa veloce (30 metri); di lanci con la palla; lanci di forza. Poi il circuito multisport con 4 prove e la staffetta veloce mista (6 x 30 metri).

Sono stati premiati i primi tre classificati di ogni prova, sia individuale che di squadra.

Per il Comune di Agropoli, erano presenti, oltre al sindaco Adamo Coppola, gli assessori Vanna D’Arienzo, Rosa Lampasona e Roberto Mutalipassi; il consigliere delegato allo sport, Giuseppe Cammarota.

A fare gli onori di casa, il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola: «Saluto gli amministratori e tutte le persone presenti, oltre ovviamente al CONI che ringrazio per aver scelto Agropoli. Oggi è una bella giornata di sport, una boccata di ossigeno rispetto alle difficoltà che affrontiamo tutti i giorni. Da tempo ci fregiamo del titolo di “Città dello sport” ed è in momenti come questi che ci sentiamo davvero orgogliosi di aver creato strutture idonee per la pratica sportiva».



«La manifestazione, a carattere promozionale, giunta alla sua terza edizione, – ha sottolineato Paola Berardino, delegata del CONI di Salerno – ha l’obiettivo di sensibilizzare il territorio ad essere parte attiva in un progetto comune di promozione dello sport e dei valori che esso rappresenta. Lo sport deve essere questo: aggregazione ed unire. Grazie al sindaco di Agropoli che ci ha dato la possibilità di utilizzare questa location: uno stadio meraviglioso con questa pista di atletica, azzurra, che solo questa città può vantare. Crediamo in questo progetto, che quest’anno è cresciuto, vedendo la partecipazione di molti più Comuni e bambini, provenienti specie dal Cilento, rispetto a quelli attesi. Grazie per la fiducia».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: venerdì 10 maggio si terrà l’evento “Sport in… Comune”

Condividi con:

Venerdì 10 maggio, presso l’impianto sportivo “R. Guariglia” di Agropoli, si svolgerà la Festa Provinciale di “Sport in… Comune”, organizzata dal CONI di Salerno, in collaborazione con la Feder Sanità ANCI, la Direzione Scolastica Regionale della Campania, l’AICS e con il patrocinio del Comune di Agropoli e del Comitato Organizzatore Universiadi di Napoli 2019.

Vedrà la partecipazione degli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari di tutta la provincia di Salerno. Sono attese 66 rappresentative per un totale di circa 1.500 bambini che si cimenteranno in una serie di attività. Queste si dividono in prove individuali e prove di squadra ed interessano varie abilità.

Ogni ragazzo/a può prendere parte ad un massimo di due prove, una individuale e una a squadra. Ci saranno prove di corsa veloce (30 metri); prove di lanci con la palla; lanci di forza. Ci sarà poi il circuito multisport che prevede 4 prove e la staffetta veloce mista (6 x 30 metri). Saranno premiati i primi 3 classificati di ogni prova sia individuale che di squadra.

La manifestazione, a carattere promozionale, giunta alla sua terza edizione, ha l’obiettivo di sensibilizzare il territorio ad essere parte attiva in un progetto comune di promozione dello sport e dei valori che esso rappresenta e sarà anche l’occasione per promuovere le Universiadi di Napoli 2019 in tutti i Comuni ed in tutte le scuole della Campania.

Questo il programma della mattinata:
– ore 9.00 arrivo e accredito delegazioni – ritiro gadget;
– ore 9.30 composizione rappresentative e sistemazione area;
– ore 10.00 cerimonia di apertura: interverranno il sindaco della Città di Agropoli, Adamo Coppola; il delegato provinciale CONI, Paola Berardino; il presidente CONI Campania, Sergio Roncelli; il componente di giunta nazionale CONI, Guglielmo Talento.
– ore 10.15 – 12.30 gare e premiazioni.

«Ci prepariamo ad ospitare “Sport in Comune” – afferma il sindaco Adamo Coppola – una bella manifestazione che coinvolgerà Istituti scolastici di tutta la provincia in quella che si annuncia una bella festa di sport per tanti futuri campioni di domani. E’ per me un orgoglio sapere che la nostra struttura, l’impianto “Guariglia” è stata scelta perché risultata la più idonea rispetto alle altre che pure si erano candidate».

«Entusiasmo e sano divertimento – dichiara Giuseppe Cammarota, consigliere delegato allo Sport – saranno gli elementi che animeranno la terza edizione di Sport in Comune che per la prima volta arriva ad Agropoli. Un evento che si unisce ai tanti in programma che hanno animato e continueranno ad accendere la primavera agropolese».


«Siamo fieri di questa iniziativa – sottolinea Paola Berardino, delegata del CONI di Salerno – che quest’anno vede la partecipazione delle scuole, che hanno aderito con grande entusiasmo. Questo a mio avviso è il futuro: lo sport deve unire i territori, che devono fare rete. Dietro a quel gonfalone che sfilerà, i bambini devono sentire il senso di appartenenza alla comunità, di cui scuole e Comuni costituiscono il principale fulcro».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: due giorni di Atletica nella città cilentana

Condividi con:

Sabato 13 e domenica 14 aprile sulla lista “Pietro Mennea” dell’impianto sportivo Raffaele Guariglia si terranno i Campionati Regionali Individuali e di Società di Prove Multiple Cadetti.

Circa 250 saranno gli atleti impegnati in gara provenienti da tutta la regione Campania per un appuntamento prestigioso che vedrà scendere in pista anche gli atleti dell’Atletica Agropoli. Oltre ai Campionati regionali di Prove Multiple Cadetti ci sarà spazio anche per la Riunione Regionale Assoluti e Allievi.

Le gare si svolgeranno tutte nel pomeriggio con il medesimo programma orario. Prima gara alle ore 16.00 e ultima alle ore 19.15. L’unica variazione sarà domenica dove l’ultima gara è prevista per le ore 18.30.

“Avremo un weekend ricco di appuntamenti sportivi – affermano il sindaco Adamo Coppola e il consigliere con delega allo sport, Giuseppe Cammarota – tra la serie A di canoa polo, le finali di Coppa Campania di basket e l’atletica. Lo sport in tutte le sue espressioni ormai da anni arricchisce la primavera agropolese e di questo non possiamo che essere soddisfatti”.



“Ospitare i Campionati Regionali di Prove Multiple è sempre motivo di grande orgoglio – dice il presidente Angelo Palmieri – sempre più Agropoli si sta dimostrando centro cruciale per l’attività sia regionale che nazionale. Quello del fine settimana infatti sarà solo l’antipasto di quello che vedremo ad Agropoli durante questa stagione”.

Si ricorda, a tal proposito, che sono stati assegnati ad Agropoli i campionati nazionali under 18 di Atletica che si terranno dal 21 al 23 giugno 2019. La città di Agropoli e l’associazione Atletica Agropoli sono state premiate dopo il successo delle finali Juniores e Promesse che si sono tenute nella capitale del Cilento, con ottimi risultati, a giugno 2018.
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: al via la promozione dei campionati italiani di Atletica under 18

Condividi con:

È iniziata la promozione dei campionati italiani di Atletica under 18, che si terranno ad Agropoli dal 21 al 23 giugno prossimi. Ha preso il via il 10 febbraio, in una delle sue sedi naturali, ad Ancona (al Palaindoor) durante i campionati italiani indoor. Qui, una delegazione dell’Atletica Agropoli ha allestito uno stand promozionale per quello che risulta tra gli eventi sportivi più attesi del 2019 che si svolgeranno nella città cilentana. All’evento marchigiano hanno partecipato gli stessi ragazzi, categoria under 18, che saranno ad Agropoli e che si sono aggiudicati il titolo italiano indoor.

«Dopo il successo dello scorso anno – dichiara il sindaco Adamo Coppola – con i campionati italiani juniores e promesse, siamo pronti ad ospitare quest’anno un altro evento sportivo di grande peso nel panorama dell’Atletica. Ad Agropoli, sono attese, per l’occasione, oltre 3.000 presenze, tra atleti ed accompagnatori. Sarà una grande festa di sport, nella nostra che grazie ai tanti impianti sportivi è divenuta nel tempo la “Città dello sport”. Un modo per ravvivare e destagionalizzare il turismo, facendo leva su eventi che sono di grande richiamo».



Sull’attività di promozione svolta, Angelo Palmieri, presidente dell’associazione Atletica Agropoli afferma: «È stata un’occasione fantastica, ringrazio la Federazione per averci dato questa opportunità di promozione che mette al centro un’idea organizzativa a 360 gradi, con un dato agonistico importante. Sono state tantissime le presenze e richieste di informazione che stanno arrivando anche direttamente alle strutture ospitanti del territorio».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: tre giorni di grande sport con i campionati italiani di atletica

Condividi con:

Dal 1 al 3 giugno la Città di Agropoli accoglierà la rassegna tricolore dedicata ai campionati italiani juniores e promesse, maschile e femminile, under 20 e under 23. A sfidarsi sulla pista Pietro Mennea, dell’impianto sportivo “Guariglia”, sono attesi oltre 1.500 atleti, delle due categorie. Si tratta di una delle rassegne più coinvolgenti e partecipate del calendario nazionale.

Il motore del comitato organizzatore locale, guidato da Angelo Palmieri, è l’Atletica Agropoli che si prepara a dare il benvenuto all’onda azzurra dell’atletica italiana. In tal senso – grazie al supporto dell’Amministrazione Comunale e del Sindaco Adamo Coppola – sono state adeguate le pedane dei salti in estensione e la seconda gabbia esterna dei lanci, così da permettere uno svolgimento ancora più dinamico dei vari concorsi.

Come spiegato dal direttore tecnico del Settore giovanile e allo Sviluppo, il campione olimpico Stefano Baldini: «Agropoli per molti atleti sarà anche il trampolino di lancio verso il sogno della maglia azzurra nelle grandi rassegne internazionali estive». In particolare, per gli juniores, l’appuntamento sono i Mondiali under 20 di Tampere in Finlandia (10-15 luglio), mentre le promesse saranno in azione ai campionati del Mediterraneo under 23 di Jesolo (9-10 giugno).

«Siamo felici di poter ospitare nella nostra Città – affermano il Sindaco Adamo Coppola e l’assessore allo sport, Gerardo Santosuosso – i campionati italiani under 20 e under 23 di atletica. Il connubio tra Agropoli e lo sport diventa sempre più indissolubile, grazie agli impianti sportivi di cui ci siamo dotati negli anni. In particolare, la pista dedicata al campione olimpico Pietro Mennea, vedrà gareggiare dal 1 al 3 giugno oltre 1.500 atleti provenienti da ogni parte di Italia. Giovani che saranno i campioni di domani. Lo sport come espressione di sacrificio per il raggiungimento di un obiettivo, che fa bene alla mente, curando il corpo, diventa mezzo per il rilancio anche turistico della nostra bella Agropoli, che oltre al mare trasparente, al sole per buona parte dell’anno, ha tante peculiarità che in tanti, una volta scovate, apprezzano e se ne innamorano».

«E’ la terza volta che la Fidal (Federazione Italiana di Atletica leggera) – dichiara Angelo Palmieri, presidente della Asd Atletica Agropoli – sceglie Agropoli per svolgere i campionati italiani, la prima per queste categorie: da qui la creazione dell’hashtag #italianiagropoli. Un brand che vede Agropoli, capitale dell’atletica, con il nostro gioiello strutturale intitolato a Pietro Mennea. Un lavoro di squadra, quello dell’Atletica Agropoli, importante che ci ha visto in 3 anni organizzare dalla finale B di squadra alla rassegna che vedrà scendere in campo la meglio gioventù il 1-2-3 giugno prossimi. Oltre 5.000 atleti, i migliori d’Italia hanno calcato finora il manto blu della pista Mennea, rinnovata nel 2015. L’appuntamento è da non perdere – conclude – i migliori saranno protagonisti ai giochi del Mediterraneo di Jesolo e ai Mondiali di Tampere».
Comunicato stampa

Condividi con: