Agropoli: inaugurata la IV edizione di “Borgo in Fiore”

Condividi con:

Si è svolta ieri mattina, l’inaugurazione della IV edizione di “Borgo in Fiore”, promossa dall’Amministrazione comunale di Agropoli, in collaborazione con la Pro loco SviluppAgropoli e il Forum dei Giovani.

La manifestazione rientra nell’ambito dell’iniziativa a carattere nazionale “Comuni Fioriti”. Le finestre, i balconi, i portoni, i vicoli e gli angoli più suggestivi del centro storico verranno allestiti con decorazioni floreali, a cura di commercianti e cittadini del posto. La cerimonia di premiazione si terrà il 28 giugno, accompagnata da una serata all’insegna della musica popolare.

Ai concorrenti saranno assegnati dei cartelli numerati che dovranno essere esposti, per tutto il periodo del concorso, in prossimità dell’area decorata. In questo modo, i visitatori potranno ammirare gli allestimenti e dare la propria preferenza a quelli maggiormente graditi.

Tre le categorie che saranno premiate con il premio “Turista nel borgo”: Finestre fiorite, Balconi e scorci fioriti e Portoni Fioriti. Sarà possibile esprimere il proprio voto, entro il 28 giugno 2019, attraverso il sito ufficiale della Pro loco: www.prolocosviluppagropoli.it.

Dal 2016, la città di Agropoli viene premiata con tre fiori su quattro, entrando di diritto nel circuito nazionale dei “Comuni fioriti d’Italia”, organizzato da Asproflor (Associazione produttori florovivaisti). Sono solo due i Comuni in Campania a farne parte: Agropoli e Minori. Questo darà anche la possibilità di essere inseriti nella guida “Comuni fioriti d’Italia 2019”.

«Il Concorso “Borgo in Fiore” – afferma il sindaco Adamo Coppola – giunge quest’anno alla IV edizione. Una manifestazione, che di anno in anno, viene sempre più apprezzata e risulta molto gradita dai visitatori e turisti. Il decoro di quello che è uno dei simboli della nostra città viene curato grazie alla sinergia tra Amministrazione, cittadini e commercianti. I colori della primavera vanno a valorizzare gli angoli più suggestivi, creando un’atmosfera ed un colpo d’occhio davvero unici. E non è detto che questo progetto virtuoso nei prossimi anni non possa estendersi anche ad altre aree della nostra città».



«Rispetto agli altri anni – spiega Domenico Di Gaeta, presidente della Pro loco SviluppAgropoli – la partecipazione è aumentata, in particolare risulta più forte quella dei commercianti di via Patella e delle singole abitazioni. Sono tanti i Comuni del Cilento e dagli Alburni che stanno seguendo il nostro esempio, aderendo a Comuni fioriti, di fatto ad Agropoli abbiamo fatto un po’ da apripista».

Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: a breve al via la IV edizione di “Borgo in fiore”

Condividi con:

Torna l’appuntamento con “Borgo in Fiore”, iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Agropoli, in collaborazione con la Pro loco SviluppAgropoli e il Forum dei Giovani. La manifestazione, giunta quest’anno alla IV edizione, rientra nell’ambito dell’iniziativa “Comuni Fioriti”. Le finestre, i balconi, i portoni, i vicoli e gli angoli più suggestivi del centro storico saranno allestiti con decorazioni floreali.

Mercoledì 10 aprile, alle ore 11.30, è in programma la conferenza stampa di presentazione presso la Sala Giunta del Comune di Agropoli. Le iscrizioni al concorso potranno essere formalizzate sabato 13 aprile, in piazza Madonna di Costantinopoli oppure, in alternativa, presso la sede della Pro Loco SviluppAgropoli in via S. Pio X o telefonando al numero 345 5107220 (entro il 21 aprile).

E’ fissata il 1 maggio l’inaugurazione della manifestazione, in Piazza Madonna di Costantinopoli, mentre la cerimonia di premiazione si terrà il 28 giugno. Come di consueto ai concorrenti saranno assegnati dei cartelli numerati che dovranno essere esposti, per tutto il periodo del concorso, in prossimità dell’area decorata. In questo modo, i visitatori potranno ammirare gli allestimenti e dare la propria preferenza a quelli maggiormente graditi.

Tre le categorie che saranno premiate con il premio “Turista nel borgo”: Finestre fiorite, Balconi e scorci fioriti e Portoni Fioriti. Sarà possibile esprimere il proprio voto, entro il 28 giugno 2019, attraverso il sito ufficiale della Pro loco: www.prolocosviluppagropoli.it.



«Siamo giunti quest’anno alla IV edizione del Concorso “Borgo in Fiore” – afferma il sindaco Adamo Coppola – promosso dall’Amministrazione Comunale, con la collaborazione della Pro Loco SviluppAgropoli e il Forum dei Giovani. E’ il nostro personale omaggio alla primavera che esplode, in tutti i suoi colori e profumi nel borgo antico della nostra Città. Le decorazioni floreali prendono posto in vicoli, scorci, finestre, balconi e portoni, abbellendo uno degli angoli più suggestivi della nostra amata Agropoli e quel che è motivo di soddisfazione è che ad impegnarsi a migliorare il decoro della zona siano cittadini e commercianti, che ogni anno danno sfogo alla propria fantasia, per donare un abito tutto nuovo alla zona. L’impegno viene, puntualmente, premiato, oltre che dagli apprezzamenti espressi dai turisti, anche dai risultati del concorso stesso. Dal 2016 ormai, il nostro Comune viene premiato con tre fiori su quattro, entrando di fatto nel circuito nazionale dei “Comuni fioriti d’Italia” organizzato da Asproflor (Associazione produttori florovivaisti). Solo due sono i Comuni in Campania a farne parte: Agropoli e Minori. Questo ci darà anche la possibilità di essere inseriti nella guida “Comuni fioriti d’Italia 2019”».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: questa mattina è stata presentata la III edizione di “Borgo in Fiore”

Condividi con:

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Borgo in Fiore”, promossa dall’Amministrazione comunale di Agropoli, in collaborazione con la Pro loco SviluppAgropoli e il Forum dei Giovani. La manifestazione, giunta alla III edizione, rientra nell’ambito dell’iniziativa a carattere nazionale “Comuni Fioriti”.

Le finestre, i balconi, i portoni, i vicoli e gli angoli più suggestivi del centro storico saranno allestiti con decorazioni floreali. Le iscrizioni al concorso da parte dei privati interessati potranno essere operate domenica 22 aprile, dalle ore 18.00 alle 20.00 presso la piazzetta antistante la chiesa Madonna di Costantinopoli, nel centro storico. E’ fissata invece il 1 maggio l’inaugurazione della manifestazione.

«La peculiarità di questa manifestazione – spiega il Sindaco Adamo Coppola – è il coinvolgimento dei giovani della Pro Loco e del Forum dei Giovani, oltre che dei cittadini. Tutti gli attori in causa si impegnano per rendere più bello ed accogliente il nostro centro storico. Un modus operandi di collaborazione e di lavoro comune che potrebbe e dovrebbe venire applicato a tutte le cose che facciamo per il bene della nostra Città».

Gli fa eco il vicesindaco Elvira Serra: «l’iniziativa è tra le più apprezzate dai turisti che rimangono catturati dal fascino del nostro borgo antico, valorizzato da decorazioni floreali».

«Ogni anno – dichiara l’Assessore alle Politiche giovanili, Rosa Lampasona – “Borgo in fiore” cresce e migliora. Iniziative come queste sono davvero meritevoli visto l’impegno che le persone ci mettono per migliorare il decoro urbano, con le proprie tasche».

«Manifestazioni del genere – rileva il consigliere comunale Giuseppe Di Filippo – andrebbero promosse con costanza. Mettono in una competizione sana e positiva i cittadini al solo fine di dare lustro ad uno dei luoghi più incantevoli della nostra Città».

A presentare in cosa consisterà l’evento è Domenico Di Gaeta, presidente della Pro Loco SviluppAgropoli: «E’ un piacere poterci dedicare all’organizzazione di “Borgo in Fiore”, tra le iniziative più apprezzate dalla cittadinanza e dai turisti. L’allestimento floreale che vedrà impegnati gli iscritti, permarrà da inizio maggio fino a tutto il periodo estivo. Ai concorrenti saranno assegnati dei cartelli numerati che dovranno essere esposti, per tutta la durata del concorso, in prossimità dell’area decorata. In questo modo, i visitatori potranno ammirare gli allestimenti e dare la propria preferenza a quelli maggiormente graditi».

«Tre le categorie che saranno premiate – evidenzia Angelo Mazzillo, presidente del Forum dei giovani – con il premio “Turista nel borgo”: Finestre fiorite, Balconi e scorci fioriti e Portoni Fioriti. Sarà possibile esprimere il proprio voto, entro il 28 giugno 2018, attraverso il sito ufficiale della Pro loco: www.prolocosviluppagropoli.it. Per la prima volta quest’anno ci sarà anche il Concorso fotografico “Cartolina del borgo fiorito” per il quale verrà premiata con una macchina fotografica professionale, la foto che riuscirà meglio ad esprimere il fascino del paesaggio e la decorazione».

Grazie alla partecipazione al concorso, il Comune di Agropoli è stato premiato, nel 2016 e nel 2017, con tre fiori su quattro. Questo ha favorito l’entrata di diritto nel concorso “Comuni fioriti” organizzato da Asproflor (Associazione produttori florovivaisti). Questo ha portato all’inserimento, di diritto, nella relativa guida “Comuni fioriti d’Italia 2018”.

Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli, torna l’iniziativa “Borgo in fiore”: venerdì 20 aprile la conferenza stampa

Condividi con:

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Borgo in Fiore”, iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Agropoli, in collaborazione con la Pro loco SviluppAgropoli e il Forum dei Giovani. La manifestazione, giunta alla III edizione, rientra nell’ambito dell’iniziativa “Comuni Fioriti”. Le finestre, i balconi, i portoni, i vicoli e gli angoli più suggestivi del centro storico saranno allestiti con decorazioni floreali.

Venerdì 20 aprile, alle ore 11.00, è in programma la conferenza stampa di presentazione presso la Sala Giunta del Comune di Agropoli. Le iscrizioni al concorso dovranno pervenire presso la sede della Pro Loco SviluppAgropoli in via S. Pio X entro il 22 aprile. E’ fissata invece il 1 maggio l’inaugurazione della manifestazione, in Piazza Madonna di Costantinopoli, mentre la cerimonia di premiazione si terrà il 28 giugno. L’allestimento permarrà anche per tutto il periodo estivo, quando il borgo antico diventa tappa obbligata per migliaia di turisti.

Ai concorrenti saranno assegnati dei cartelli numerati che dovranno essere esposti, per tutto il periodo del concorso, in prossimità dell’area decorata. In questo modo, i visitatori potranno ammirare gli allestimenti e dare la propria preferenza a quelli maggiormente graditi. Tre le categorie che saranno premiate con il premio “Turista nel borgo”: Finestre fiorite, Balconi e scorci fioriti e Portoni fioriti. Sarà possibile esprimere il proprio voto, entro il 28 giugno 2018, attraverso il sito ufficiale della Pro loco: www.prolocosviluppagropoli.it. Per la prima volta quest’anno ci sarà anche il Concorso fotografico “Cartolina del borgo fiorito” per il quale verrà premiata la foto che riuscirà meglio ad esprimere la sintesi tra le decorazioni floreali e il fascino del borgo antico.



«Il concorso “Borgo in fiore” è il nostro personale omaggio alla primavera – affermano il Sindaco Adamo Coppola con il vicesindaco e l’Assessore all’Ambiente, Elvira Serra – che diventa un motivo in più per visitare la nostra bella Città. E la cosa ancor più interessante è che ad impegnarsi ad abbellire uno dei “gioielli” del nostro patrimonio sono i cittadini, che si prodigano per migliorare il nostro decoro urbano. E devo dire che l’impegno viene, puntualmente, premiato: infatti, sia nel 2016 che lo scorso anno, il nostro Comune è stato premiato con tre fiori su quattro, entrando di diritto nel concorso “Comuni fioriti” organizzato da Asproflor (Associazione produttori florovivaisti). Questo ci ha dato anche la possibilità di venire inseriti nella relativa guida “Comuni fioriti d’Italia 2018”».

«Ho accolto con grande piacere ed entusiasmo – dichiara Domenico Di Gaeta, presidente della Pro Loco SviluppAgropoli – la proposta dell’Amministrazione Comunale di affidare alla Pro Loco e al Forum dei Giovani, per il terzo anno consecutivo, l’organizzazione di un evento così prestigioso. Borgo in fiore proietta Agropoli in un circuito nazionale che dà lustro al borgo e all’intera città».
Comunicato stampa

Condividi con: