Castellabate, disagi nella consegna della posta: Spinelli segnala il disservizio

Condividi con:

Numerosi cittadini hanno segnalato ritardi nel recapito della posta nelle varie frazioni del territorio di Castellabate.

Il Sindaco Costabile Spinelli ha comunicato i disservizi attraverso una missiva indirizzata alla direzione provinciale di Poste Italiane.

Nel corpo della lettera si legge la richiesta di garantire al più presto la regolare distribuzione della corrispondenza, mettendo in evidenza gli innumerevoli disagi provocati dal mancato recapito della stessa.

Si chiede inoltre di adottare gli opportuni accorgimenti per risolvere tale situazione in maniera definitiva, visto che il problema si ripropone periodicamente ormai da diversi anni peggiorando nel periodo di maggiore afflusso turistico.



«Ci auguriamo che la situazione rientri al più presto perché con il recapito ritardatario si rischiano sanzioni per bollette non pagate o di non ricevere il tempo posta urgente – lamenta il Sindaco Costabile Spinelli – in rappresentanza e a tutela degli interessi dei cittadini, ho quindi provveduto a denunciare alla dirigenza provinciale di Poste il degrado progressivo del sistema di consegna, auspicando una loro verifica sul posto e l’avvio di una collaborazione con il Comune per il monitoraggio».
Comunicato stampa

Condividi con:

Furti nel Cilento: plauso del Sindaco Spinelli per il fermo dei responsabili

Condividi con:

Sgominata la banda di stranieri dedita a furti in case e aziende messi a segno soprattutto nel Cilento.

A seguito del fermo dei responsabili dei furti che avevano interessato anche alcune località di Castellabate il Sindaco Costabile Spinelli si congratula con le Forze dell’Ordine che sono riuscite a risalire ai ladri: «A nome dell’amministrazione comunale esprimo pubblicamente un plauso al Comando Carabinieri compagnia di Agropoli, guidata dal capitano Francesco Manna, e alla stazione di Santa Maria di Castellabate, diretta dal maresciallo Santino Musto, per il successo dell’operazione appena conclusa che ha portato al fermo della banda che ha creato allarme sociale ed insicurezza tra i nostri cittadini.



Esprimo un ringraziamento per l’impegno costante delle Forze dell’Ordine nel garantire l’ordine pubblico e la legalità nel nostro territorio. Sottolineo anche l’importanza nella prevenzione rispetto ad atti criminali grazie al supporto tecnologico del sistema di videosorveglianza comunale, attivo e presente nei punti più sensibili, che si dimostra sempre di più un supporto fondamentale per le indagini».
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, SP 61: il Sindaco Spinelli scrive al nuovo Consiglio provinciale

Castellabate paese
Condividi con:

«Nonostante la notizia di imminenti interventi nelle strade del Cilento, con l’avvio di lavori di manutenzione e messa in sicurezza della rete viaria su tutto il territorio provinciale, a Castellabate siamo ancora in attesa dei lavori di messa in sicurezza per la Strada Provinciale 61».

Castellabate paese
Castellabate

È la segnalazione del Sindaco Costabile Spinelli che, dopo aver più volte espresso il disagio per le precarie condizioni in cui versa la SP 61, ha inviato una lettera indirizzata al neoeletto presidente della Provincia Michele Strianese, richiedendo all’Ente Provinciale il completamento della procedura, essenziale per l’inizio dell’intervento di messa in sicurezza.



«Ribadiamo che si tratta di un’arteria di primaria importanza per il comune di Castellabate, che collega Santa Maria con il centro storico e conduce all’isola ecologica e al depuratore comunale e che tale intervento, rifinanziato dalla Regione Campania con decreto dirigenziale n. 1057 del 3/10/2016, manca dell’indizione della gara d’appalto – spiega il Sindaco Costabile Spinelli – l’auspicio è che l’Amministrazione Provinciale inserisca tra le priorità l’intervento, ponendo fine a un’attesa non più giustificabile».
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, questione Consac in consiglio comunale: la risposta del Sindaco Spinelli

Condividi con:

Il Sindaco Costabile Spinelli riguardo al passaggio della gestione del servizio idrico alla società Consac gestioni idriche spa: «Come già ampiamente descritto durante il consiglio comunale, ribadisco che l’approvazione di tale passaggio è un obbligo per il quale il comune rischiava il commissariamento.
Inoltre anche se avessimo voluto mantenere il servizio idrico in capo al comune, saremmo stati costretti – proprio poiché non titolati – a mantenere invariate le tariffe finora applicate con importi stabiliti nel lontano 1999, quando il costo della vita era sicuramente molto diverso. Ciò ha provocato nel tempo un cospicuo disavanzo, di oltre un milione di euro all’anno, tra costi e entrate relative al servizio idrico. Solo negli ultimi tre anni abbiamo speso circa un milione di euro per la manutenzione ordinaria degli impianti idrici che, seppur presentino criticità hanno comunque sempre funzionato regolarmente, oltre agli interventi straordinari effettuati in questi ultimi anni per la risoluzione del problema di Baia Arena e sulla rete fognaria comunale.



Ancora una volta la minoranza non fa bene i suoi calcoli in quanto l’investimento per l’ammodernamento degli impianti in prospettiva è di oltre 2 milioni di euro (e non di uno), che verranno finanziati per metà dal Comune in 4 anni e per l’altra metà dalla Consac. Stiamo insomma per portare avanti un ambizioso piano di investimenti che l’attuale gestione comunale – proprio a causa del disavanzo della gestione – non poteva consentire. Per quanto riguarda l’entità delle utenze che i contribuenti saranno tenuti a pagare, stiamo già studiando interventi che possano aiutare le famiglie e contiamo, con il risparmio atteso dal passaggio di gestione, di poter alleggerire il carico fiscale a carico dei contribuenti. Non mi meraviglio delle critiche di chi preferisce fare demagogia invece di intervenire quando chiamati a partecipare e sceglie addirittura, pur di contrastare l’azione dell’amministrazione, di votare contro la realizzazione di una scuola».

Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, protesta dipendenti Yele: il Sindaco risponde alla denuncia dei sindacati

Condividi con:

Il Sindaco di Castellabate interviene sul caso Yele Spa, la società che si occupa del servizio di igiene urbana, in merito al ritardo dei pagamenti dello stipendio di venticinque dipendenti che lavorano nel comune.

«La Yele purtroppo versa in una situazione molto difficile che non dipende da noi e di cui non possiamo farci carico. Questa situazione sta comportando il blocco delle attività con riflessi negativi anche sulle spettanze dovute ai lavoratori.



L’amministrazione ha sempre rispettato tutti gli impegni, mostrando anche la massima disponibilità e tranquillizzando i dipendenti in questo momento critico», commenta Spinelli: «Proprio in considerazione della problematicità legate al servizio stiamo individuando un nuovo gestore attraverso l’indizione di un’apposita procedura di gara d’appalto con la quale, oltre ad assicurare servizi efficienti e il contenimento della spesa, assicureremo i livelli occupazionali».

Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018, collegio Battipaglia: il commento di Costabile Spinelli, candidato FI al Senato

Condividi con:

Ben 90325 voti ed una percentuale del 37,33 % ecco il dato raggiunto dal candidato Costabile Spinelli, in corsa per il Senato, il miglior risultato del Centro-destra in Campania. Il Sindaco di Castellabate è arrivato secondo, con uno scarto di appena 1612 voti subito dietro Franco Castiello (M5S), una sconfitta che si riflette e raccoglie il dissenso largo di un elettorato che, soprattutto al Sud, ha scelto il voto di protesta.

«Da domani si riparte con lo stesso impegno di sempre ma con una responsabilità maggiore, quella dovuta al consenso raggiunto in ogni angolo di questo meraviglioso territorio», commenta Spinelli, secondo ma per una manciata di voti: «Sul dato nazionale, dettato da un voto di insofferenza verso la politica e i partiti tradizionali, il Cilento è stato comunque in controtendenza, praticamente l’unico territorio del Sud in cui il Centro-desta ha retto e questo dato mi riempie d’orgoglioso. Porto con me la soddisfazione e la responsabilità degli oltre 90mila elettori che mi hanno sostenuto, un risultato sorprendente che, tenuto conto del trend nazionale, non può passare inosservato».



Nel post-elezioni Costabile Spinelli riparte da subito con l’impegno in Forza Italia e da amministratore del proprio Comune, trasformando l’esperienza da candidato in un importante punto di partenza, prendendo il via proprio da quella rete di amministratori del territorio creata ed intensificata nell’ultimo periodo e ripartendo dall’ascolto della problematiche locali e dalla vicinanza ai cittadini, anche al di fuori della campagna elettorale.

Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: Costabile Spinelli (FI) chiude la sua campagna elettorale a Castellabate

Condividi con:

Venerdì 2 marzo il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia” per il centro-destra, Costabile Spinelli, chiuderà la sua campagna elettorale a Santa Maria di Castellabate, in Piazza Lucia alle ore 18:00. Al temine di un tour che ha toccato per i comuni della vasta circoscrizione Campania 11, colmo di appuntamenti e di grosse soddisfazioni e in vista delle vicine elezioni di domenica 4 marzo, il Candidato al Senato per Forza Italia si appresta ad incontrare i propri cittadini e a riaffermare il suo impegno per il territorio.



«Ringrazio per il sostegno e la vicinanza dimostrata tutti gli elettori e i colleghi di partito che, durante la mia intensa campagna elettorale, mi hanno seguito negli incontri pubblici, nei comitati e attraverso i social. È stato per me un privilegio poter ascoltare, così da vicino ed in prima persona, i territori attraverso la voce degli amministratori, dei lavoratori e dei cittadini, un viaggio che ho portato avanti con impegno e che mi ha davvero emozionato», dichiara Spinelli, che aggiunge: «Il mio viaggio ora è giunto alla sua ultima tappa e non poteva che concludersi a Castellabate, proprio dove è iniziato».

In caso di condizioni meteorologiche avverse l’incontro si terrà presso la Casa di Ospitalità Santa Scolastica in via O. Pepi, 27 a Santa Maria.
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: Mara Carfagna a Vallo della Lucania per sostenere Costabile Spinelli

Featured Video Play Icon
Condividi con:

Domenica 25 febbraio al Teatro De Berardinis di Vallo della Lucania, si è tenuto un interessante incontro pubblico con i candidati forzisti e con la portavoce di Forza Italia Mara Carfagna.

Il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia” per il centro-destra Costabile Spinelli è intervenuto sul palco insieme alla candidata alla Camera Marzia Ferraioli e al Vicesindaco di Vallo della Lucania Antonietta Coraggio. La portavoce dei Deputati del partito Mara Carfagna, sta sostenendo con la sua presenza e attraverso vari incontri, i candidati di Forza Italia nella provincia di Salerno e della zona Sud.



«La forza del Cilento è la forza di una terra che ha bisogno di ascolto e di riscatto, è la forza della mia gente semplice e laboriosa, è la forza dei nostri giovani che traggono dalle difficoltà la spinta per non arrendersi mai», dichiara Costabile Spinelli in merito all’incontro, e aggiunge: «Questa forza l’ho sentita tutta nelle parole di Mara Carfagna che ha dimostrato con la sua presenza, a Battipaglia e a Vallo, una volontà decisa ossia quella di dare finalmente voce alla nostra forza».


Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: Costabile Spinelli con Mara Carfagna a Vallo della Lucania

Condividi con:

Domenica 25 febbraio alle ore 19, al Teatro De Berardinis di Vallo della Lucania, è previsto un interessante incontro pubblico con i candidati forzisti e con la portavoce di Forza Italia Mara Carfagna.

Il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia” per il centro-destra Costabile Spinelli, darà il suo apporto sul palco con un ampio intervento, insieme alla candidata alla Camera Marzia Ferraioli.

La portavoce dei Deputati del partito Mara Carfagna, sta sostenendo con la sua presenza e attraverso vari incontri, i candidati di Forza Italia nella provincia di Salerno e della zona Sud. A Vallo della Lucania ad accogliere l’ex Ministro per le Pari Opportunità, oltre ai candidati nell’area Spinelli e Ferraioli, ci sarà anche il Vicesindaco Antonietta Coraggio, che ha da poco aderito al Partito.



Spinelli in merito all’importante incontro con gli elettori dell’area, dichiara: «Ringrazio per la vicinanza dimostrata la nostra Portavoce Mara Carfagna che ci onora con la sua presenza e ci dimostra l’attenzione che il partito sta dando a questo territorio».

Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: il candidato al Senato Costabile Spinelli (FI) sul tema “sicurezza”

Condividi con:

Il programma del Partito Forza Italia sul tema sicurezza indica come punti fondamentali il blocco degli sbarchi con respingimenti assistiti e stipula di trattati e accordi con i Paesi di origine dei migranti economici, il rimpatrio di tutti i clandestini, la tutela della dignità delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate con stipendi dignitosi, dotazioni adeguate di personale, mezzi e tecnologie adeguati al contrasto del crimine e del terrorismo e l’introduzione del principio che la difesa è sempre legittima.



Il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia” per il centro-destra Costabile Spinelli, è in linea con il programma del suo partito Forza Italia: «Sono sempre stato coerente nell’idea di respingere il piano per l’accoglienza degli immigrati, i rifugiati che arrivano nella nostra provincia, scontrandomi apertamente in prefettura rifiutandomi di aderire allo SPRAR. Ritengo profondamente ingiusto che lo Stato imponga agli enti locali di accollarsi un problema scaricando di fatto la responsabilità di una politica scellerata per una situazione esplosiva e pericolosa. Vengono al contrario trascurate e limitate sempre di più le risorse per le nostre Forze dell’Ordine, Forza Italia intende dedicare maggiore attenzione a chi indossa una divisa e si impegna per la sicurezza di tutti».

Di seguito i prossimi appuntamenti con Costabile Spinelli (FI):

Incontro pubblico a San Pietro al Tanagro
21 febbraio ore 18:00
Incontro pubblico presso l’aula consiliare del Comune di San Pietro al Tanagro
Incontro a Buccino Scalo
22 febbraio ore 19:30
Incontro pubblico a Buccino Scalo presso il Ristorante Mancini
Incontro pubblico a Capaccio
24 febbraio ore 19:30 – 20:00
Incontro pubblico presso il ristorante Paradiso Agripaestum di Capaccio
Con Mara CARFAGNA a Vallo della Lucania
25 febbraio ore 19:00
Incontro con Mara CARFAGNA presso il “Teatro de Bernardinis” di Vallo della Lucania (SA)
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: Costabile Spinelli (Forza Italia) sul tema “autonomie territoriali”

Condividi con:

L’elezione diretta del Presidente della Repubblica, la riduzione del numero di parlamentari, l’introduzione del vincolo di mandato, il rafforzamento delle autonomie locali: questi i punti fondamentali del programma di Forza Italia sul tema delle autonomie territoriali.

Nella circoscrizione Campania 11 denominata Battipaglia, il partito di Silvio Berlusconi, insieme a tutta la coalizione di Centro-destra, ha scelto di puntare sulla candidatura di Costabile Spinelli per un seggio al Senato. L’esperienza amministrativa di Spinelli, che è in politica da più di vent’anni e negli ultimi sette alla guida del comune di Castellabate (SA), lo rende molto vicino alla proposta del suo partito su questo tema: «La ricetta del Centro-destra è giusta, da Primo Cittadino ed in un momento storico nel quale gli amministratori locali sono lasciati soli, privi di risorse e costretti a tassare i propri concittadini per pareggiate i bilanci, c’è la necessità di un’inversione di tendenza a favore degli enti locali. Abbandonare i Comuni significa abbandonare i cittadini e noi nel Cilento viviamo queste problematiche quotidianamente ed in prima persona, è sufficiente guardare alla carenza dei servizi essenziali. C’è estremo bisogno di una politica per il Mezzogiorno, che sia seria e concreta e soprattutto c’è l’urgenza di dare maggiore autonomia agli enti locali, primo punto di riferimento del cittadino, e inoltre di prestare attenzione ai territori, ripartendo proprio dalle periferie e dai piccoli centri, lasciati spesso ai margini dalla politica».



Di seguito i prossimi appuntamenti con il candidato al collegio uninominale Campania 11 Battipaglia per il Senato Costabile Spinelli (Forza Italia):

Lunedì 19 febbraio alle ore 19.00
Incontro Pubblico a Montecorice presso la Pizzeria La Pista;

Martedì 20 febbraio alle ore 20.00
Incontro Pubblico a Castelcivita presso Ristorante Il Porcino;

Mercoledì 21 febbraio alle ore 18.00
Incontro Pubblico a San Pietro al Tanagro presso Aula consiliare del comune;

Giovedì 22 febbraio alle ore 19.30
Incontro Pubblico a Buccino Scalo, presso il Ristorante Mancini;

Venerdì 23 febbraio alle ore 19.30
Incontro Pubblico a Capaccio presso Paradiso Agripaestum;

Domenica 25 febbraio alle ore 19.30
Incontro alla presenza di Mara Carfagna, capolista di Forza Italia in Campania, a Vallo della Lucania presso il Teatro de Bernardinis.

Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: la campagna elettorale di Spinelli (FI) fa tappa a Caselle in Pittari e Sapri

Condividi con:

Ricca di appuntamenti, tra la gente e nei territori, l’agenda di Costabile Spinelli di Forza Italia, il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia”. Domenica 18 febbraio, insieme a Marzia Ferraioli, aprirà a Sapri, sul Corso Garibaldi al civico 26, alle ore 17:30, un Comitato Elettorale, aggiungendo così un altro importante punto di riferimento per gli elettori di Centro-destra del suo collegio.

Dopo i grandi riscontri ottenuti alle inaugurazioni dei comitati e agli incontri pubblici che lo hanno già visto protagonista, Spinelli prosegue il suo tour nella circoscrizione Campania 11 raggiungendo anche il comune di Caselle in Pittari, dove alle ore 19:30, sempre domenica, in Via Pozzo San Giovanni, terrà un altro incontro pubblico che accenderà il dibattito sul riscatto di quel territorio.



«Si aggiungono altre importanti e belle realtà al mio intenso tour tra territori quali Battipaglia, Castellabate, Agropoli, Eboli, Pontecagnano, Ascea, Castelnuovo Cilento, Campagna già visitati, un’avventura in continuo movimento in un vastissimo comprensorio di cui conosco tutte le fragilità ma soprattutto le potenzialità», dichiara Spinelli richiamando al suo slogan “La politica quotidiana”, fatta di incontri, ascolto e vicinanza ai cittadini.
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: il candidato Costabile Spinelli (FI) apre un comitato elettorale ad Eboli

Condividi con:

Il candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia” Costabile Spinelli, Forza Italia, aprirà domani, sabato 17 febbraio, un comitato elettorale ad Eboli, in via San Bernardino alle ore 19, insieme a Romano Ciccone, candidato per la stessa coalizione di Centro-destra alla Camera dei Deputati.



Dopo i grandi riscontri sul territorio, ottenuti alle inaugurazione dei comitati e agli incontri pubblici, Spinelli prosegue il suo tour della circoscrizione Campania 11. Giornata intensa anche quella di domenica 18 febbraio, che lo vedrà protagonista di altri incontri in varie località del territorio, quali Sapri, che ospiterà un’altra sede di Forza Italia, Battipaglia, Caselle in Pittari.

Si fa ancora più intensa e ricca di impegni l’agenda di Spinelli, in corsa per un seggio al Senato, ma sempre in mezzo alla gente e a lavoro per conquistare la fiducia degli elettori.
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: domani l’apertura del comitato elettorale di Costabile Spinelli ad Agropoli

Condividi con:

Venerdì 16 febbraio, Costabile Spinelli, candidato al Senato nel collegio uninominale “Battipaglia”, aprirà un comitato elettorale ad Agropoli insieme alla professoressa Marzia Ferraioli, candidata per Forza Italia alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale.

All’incontro, che si terrà alle ore 17:30 in Via Piave n. 49, saranno presenti i colleghi di partito e della coalizione che sostiene la candidatura, oltre a Forza Italia, anche Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia e Lega.



«Un’altra tappa fondamentale della mia campagna elettorale, una sede che sarà certamente punto di riferimento per gli elettori di Forza Italia e del Centro-destra di Agropoli e che si aggiunge agli altri comitati disseminati nella vasta circoscrizione Campania 11», dichiara Spinelli in vista dell’appuntamento.

In serata, come già in programma, Costabile Spinelli si sposterà ad Ascea Marina per un altro atteso incontro pubblico.
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: il 16 febbraio Costabile Spinelli (FI) incontra gli elettori ad Ascea

Condividi con:

Il candidato al Senato nel collegio uninominale di Battipaglia Costabile Spinelli, Forza Italia, terrà un incontro pubblico ad Ascea (SA) in vista delle prossime elezioni politiche nazionali del 4 marzo 2018. L’incontro vedrà la presenza e gli interventi dei candidati a Camera e Senato della coalizione di centro destra per i collegi che interessano l’area.

Si terrà venerdì 16 febbraio 2018, alle ore 18:30 presso il ristorante “Zucchero e Cannella Beach” di Ascea Marina Lungomare Ponente, in via Enea, 23. Sarà un’occasione per discutere delle proposte politiche operative e per ascoltare e rappresentare le esigenze e le potenzialità di quella parte del territorio da troppo tempo ai margini delle scelte politiche nazionali.

Ad illustrare le proposte concrete della coalizione saranno, insieme a Costabile Spinelli, anche Marzia Ferraioli, candidata alla Camera nel collegio uninominale del Cilento, e Gigi Casciello, candidato alla Camera nel collegio plurinominale della Provincia di Salerno. Modererà l’incontro il vice coordinatore provinciale e responsabile della campagna elettorale di Forza Italia a sud di Salerno, Egidio Criscuolo.



Il candidato al Senato Costabile Spinelli, commenta così il suo prossimo appuntamento pubblico: «Continua la mia campagna elettorale, sempre in movimento, attraverso l’ampio e variegato collegio che rappresento attraverso questa mia candidatura, incontrando gli elettori di Ascea, uno splendido territorio che conosco e che voglio approfondire ulteriormente analizzandone fragilità e potenzialità con l’aiuto e gli spunti che i cittadini vorranno manifestare durante l’incontro».
Comunicato stampa

Condividi con:

Elezioni 2018: inaugurato a Battipaglia il comitato elettorale del candidato FI Costabile Spinelli

Condividi con:

«Forza Italia è un partito tornato centrale per dare prospettiva e futuro all’Italia», parla così Costabile Spinelli, candidato al Senato per il collegio uninominale “Battipaglia”, ai tanti presenti all’inaugurazione del suo comitato elettorale che, come da lui sottolineato, sarà anche sede della sezione locale del Partito.

L’intento è chiaro, quello di ripartire dal territorio e dal confronto diretto con le persone sui temi più cari agli elettori. Spinelli lo fa iniziando proprio da Battipaglia per ricreare un modello inclusivo di politica, nel quale le persone si confrontano e mettono al centro l’interesse dei cittadini a supporto delle esigenze locali.



«Chiediamo con forza di votare per il Centro Destra il 4 marzo perché è l’unica alternativa per l’Italia, il nostro impegno sarà quello di rimettere al centro le politiche per il Mezzogiorno», e aggiunge: «Voglio fare un ringraziamento a tutte le persone che stanno collaborando e che spontaneamente stanno dedicando il loro tempo e il loro entusiasmo a questa nostra avventura».

Presenti al taglio del nastro della nuova sede, che si colloca in una zona centralissima di Battipaglia, in Via Mazzini n. 3, molti colleghi di partito, tra i quali Romano Ciccone, il Senatore Enzo Fasano, Gigi Casciello, Sonia Senatore, il coordinatore provinciale della campagna elettorale di Forza Italia, Roberto Celano, oltre a tantissimi altri sostenitori e simpatizzanti che hanno affollato la sala per incoraggiare e dimostrare vicinanza al candidato.

Comunicato stampa

Condividi con: