“Castellabate Film Festival”: sabato 25 maggio si terrà la premiazione

Condividi con:

Sabato 25 maggio alle ore 18 in Piazza Lucia a Santa Maria si terrà la proiezione e la cerimonia di premiazione dei video realizzati dagli alunni dell’I.C. Castellabate per la prima edizione del progetto “Castellabate Film Festival”.

La piazza diventerà per un intero pomeriggio un vero e proprio “villaggio del cinema” grazie all’iniziativa realizzata dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del comune e portata avanti in collaborazione con l’I.C. Castellabate e Film Studio.

Gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di I grado hanno partecipato attivamente alla realizzazione dei cortometraggi e degli spot nel corso dell’anno scolastico. Il prossimo 25 maggio i film verranno proiettati durante un evento condotto da Enrico Nicoletta, responsabile dell’ufficio turistico del comune, e da Raffaella Giaccio, giornalista televisiva, e votati da una giuria di esperti composta da registi, insegnanti produttori e operatori culturali.

I temi dei video, ben 7 cortometraggi e 9 spot, intendono lanciare messaggi universali quali l’amicizia, l’ambiente, l’inclusione e il web come risorsa. I premi da assegnare saranno il “Trofeo Castellabate” al miglior film e i “Trofei Flora Giuda” al miglior attore e alla migliore attrice in ogni sezione, un premio dedicato alla figura di un’insegnante molto amata e che nel corso della sua carriera ha dedicato molto tempo a progetti legati alla recitazione.



L’assessore alla Pubblica Istruzione, Elisabetta Martuscelli, soddisfatta della prima edizione dell’attività didattica che ha coinvolto positivamente le classi dell’intero istituto, commenta così l’evento di chiusura: «Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione che è stato subito accolto dalla Dirigente scolastica Gina Amoriello e dagli insegnanti, realizzato magistralmente dalla Film Studio di Gianni Petrizzo. I veri protagonisti sono i nostri piccoli attori che stupiranno sicuramente la giuria e il pubblico presente perché, con crescente entusiasmo, hanno realizzato dei piccoli film su temi molto importanti e nel contempo promosso il nostro territorio, rendendo Castellabate ancora una volta set privilegiato per le storie proposte».

Comunicato stampa

Condividi con:

Pienone di ascolti per il film tedesco girato a Castellabate: ottima promozione turistica

Condividi con:

Castellabate si conferma ancora una volta perfetto set cinematografico grazie al successo in Germania del film girato interamente nel borgo cilentano lo scorso anno.

Scenario ameno e suggestivo per il film TV andato in onda sul piccolo schermo, sul principale canale televisivo tedesco, lo scorso venerdì 12 aprile.

La critica tedesca ha subito definito la pellicola un volano per il territorio, “Papa hat keinen Plan” Der perfekte Werbespot für Italien, è il titolo di un articolo che ha commentato l’evento televisivo, che tradotto significa che questo film è “la pubblicità perfetta per l’Italia”.

Nel film Castellabate diventa la meta di un viaggio riconciliante per recuperare il rapporto burrascoso tra padre e figlia. Il lieto fine è assicurato grazie alla bellezza dei luoghi, all’ospitalità delle persone e all’allegria che si respira al Sud: un’atmosfera che riuscirà a fare breccia nel cuore dei due protagonisti.

Anche nel caso di questa romantica commedia, per i telespettatori tedeschi, “nessuno può sottrarsi al fascino del suono del mandolino e alle stradine panoramiche sul golfo”, come si legge nell’articolo di prisma.de, portale tedesco dedicato al mondo della televisione.

Ottimi sia gli ascolti che il riscontro della critica per il film prodotto da Saxonia Media, utilizzando la promozione cinematografica della Regione Campania.



L’assessore al turismo e alla cultura Luisa Maiuri commenta: «Castellabate torna protagonista nel mondo del cinema e della televisione, stavolta andando anche oltre i confini nazionali. I tedeschi amano e conoscono già il nostro territorio, apprezzando la sua natura e il mare cristallino, che grazie alla pellicola girata qui è arrivato ad una platea ancora più ampia di potenziali viaggiatori. Ho raccolto il commento di una signora che abita qui ma che ha amici in Germania, e mi fa piacere condividerlo, oltre che dalla trama del film, i telespettatori sono rimasti ancora più colpiti e incantati dallo sfondo del nostro borgo, uno scenario perfetto per la storia proposta».
Comunicato stampa

Condividi con:

Si accettano miracoli…turistici: Sant’Agata de’Goti sulle orme di Castellabate

Cartello "Benvenuti al Sud", Castellabate
Condividi con:

Sant’Agata de’Goti è il piccolo paese nel beneventano che ospiterà le riprese del nuovo film di Alessandro Siani (“Si accettano miracoli”), con la speranza che la pellicola del comico napoletano possa apportare un incremento di presenze turistiche e una accresciuta notorietà come accaduto al comune di Castellabate dopo la proiezione di “Benvenuti al Sud”.

Guarda il video di CilentoChannel con l’intervista al responsabile dell’ufficio promozione turistica e culturale del comune di Castellabate Enrico Nicoletta

Condividi con:

Castellabate: anteprima del film “Il pescine pettine”

Castello dell'abate, Castellabate
Condividi con:

Dopo tanta attesa è arrivata l’ora di vedere le prime immagini del film neorealista “Il pesce pettine” della regista Maria Pia Cerulo. La location dell’opera è il Cilento: Castellabate, Ascea, Casalvelino, Ceraso, Cuccaro Vetere, Magliano Vetere e Pollica sono i paesi che hanno prestato i loro ambienti alla pellicola. Il film, che vede la partecipazione di tanti cittadini cilentani come interpreti, annovera nel suo cast cast attori affermati del calibro di Stefania Sandrelli, Stefano Masciarelli, Adelmo Togliani e Amanda Sandrelli. “Il pesce pettine” dovrebbe essere trasmesso oggi, martedì 1 aprile 2014, in anteprima nel Castello dell’abate di Castellabate.

Guarda il video del backstage del film

Condividi con: