Manutenzione straordinaria strade provinciali: l’elenco dei progetti finanziati

Madonna rotonda Santa Maria di Castellabate
Condividi con:

La Provincia di Salerno con Determina del settore Viabilità e Trasporti, n. 1192 del 6 maggio 2019, ha approvato il Piano Straordinario di Manutenzione delle Strade provinciali – 1° aggiornamento 2019.

Madonna rotonda Santa Maria di Castellabate
Ingresso Santa Maria

“Per il 2019 – spiega il Presidente della Provincia, Michele Strianese – sono programmati investimenti di circa 7 milioni di euro per la manutenzione straordinaria della rete viaria, tra cui gli 8 progetti specifici per un totale di € 2.320.000,00 e i 37 interventi nell’area Nord (Area 1) per un totale di € 2.349.465,00, già comunicati negli scorsi giorni. Inoltre sono previsti altri 32 interventi nell’area Sud, quindi nell’Area 2. Si tratta di progetti finanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per 5 anni. Per le esecuzioni degli interventi sarà utilizzato lo strumento dell’Accordo Quadro, le cui procedure di evidenza pubblica per la selezione dei contraenti sono state avviate con separate determinazioni. Ringrazio per il lavoro svolto tutto il Settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, e il Consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Antonio Rescigno.”



Qui di seguito l’elenco dei 32 progetti finanziati dell’Area 2 per un totale di € 2.388.684,00

94a Lavori nel comune di AULETTA € 137.963,68
SP 442 Lavori nel comune di CAGGIANO (galleria Sigilitto). € 121.373,38
SP 341 Lavori nel comune di SALVITELLE € 36.139,49
SR 103c Lavori nel comune di MONTESANO SULLA MARCELLANA € 130.849,22
SR 103b Lavori nel comune di MONTESANO SULLA MARCELLANA € 7.267,54
SR 562b – SR 562c CAMEROTA – CENTOLA – SAN GIOVANNI A PIRO – SANTA MARINA € 133.700,00
SP 87 Lavori nel comune di CERASO € 10.500,00
SR 562a Lavori nel comune di SAPRI € 10.500,00
SR 562a – SR 562b Lavori nel comune di SAN GIOVANNI A PIRO – SANTA MARINA € 18.450,00
SP 365 Lavori nel comune di CERASO – VALLO DELLA LUCANIA € 118.000,00
SP 433 Lavori nel comune di CASTELNUOVO CILENTO (Salicuneta) € 39.000,00
SP 346 Lavori nel comune di MONTANO ANTILIA € 53.000,00
SR 104 Lavori nel comune di SAPRI € 53.000,00
SR 104 Lavori nel comune di SAPRI (dal km 0+000 al km 1+000). € 10.000,00
SP 130 – SP 349 Lavori nel comune di CASALETTO SPARTANO – TORTORELLA € 36.000,00
SP 66 Lavori nel comune di CAMEROTA (II tornante) € 10.800,00
SP 198 Lavori nel comune di MONTANO ANTILIA € 132.000,00
SP 56b Lavori nel comune di ORRIA € 55.594,48
SP 159a Lavori nel comune di STIO (Gorga) € 134.430,29
SP 56a Lavori nel comune di PERITO € 96.954,54
SR 488e Lavori nel comune di MOIO DELLA CIVITELLA € 52.674,18
SR 447rac Lavori nel comune di PISCIOTTA € 52.000,00
SR 447a Lavori nel comune di ASCEA (km. 7+400 km. 9+700 circa) € 135.972,94
SP 47 Lavori nel comune di GIOI – ORRIA – STIO € 55.840,66
SP 448b Lavori nel comune di PERDIFUMO – SERRAMEZZANA – SESSA CILENTO € 54.000,00
SR 267c Lavori nel comune di CASTELLABATE € 99.196,00
SP 274 Lavori nel comune di CASALVELINO € 126.607,27
SR 267c Lavori nel comune di MONTECORICE (Agnone) € 26.586,13
SP 11e Lavori nel comune di TEGGIANO (km 94+000 km 95+000) € 136.358,75
SP 248 Lavori nel comune di CASTELCIVITA € 114.496,64
SP 44b Lavori nel comune di AQUARA € 133.957,84
SP 13c Lavori nel comune di MONTEFORTE CILENTO € 55.471,18
Comunicato stampa

Condividi con:

Approvato il piano straordinario per la manutenzione delle strade provinciali. Interventi anche nel Cilento

Condividi con:

La Provincia di Salerno con Determina del settore Viabilità e Trasporti, n. 1192 del 6 maggio 2019, ha approvato il Piano Straordinario di Manutenzione delle Strade provinciali – 1° aggiornamento 2019.

“Per il 2019 – spiega il Presidente della Provincia, Michele Strianese – sono programmati investimenti di circa 7 milioni di euro per la manutenzione straordinaria della rete viaria, che include questi 8 interventi, più altri 37 previsti nell’area Nord e altri 32 previsti nell’area Sud, che comunicheremo nei prossimi giorni. Si tratta di progetti finanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per 5 anni. Per le esecuzioni degli interventi sarà utilizzato lo strumento dell’Accordo Quadro, le cui procedure di evidenza pubblica per la selezione dei contraenti sono state avviate con separate determinazioni.”



Qui di seguito l’elenco degli 8 progetti specifici. Sono riportati i singoli progetti finanziati relativi sia all’Area 1, cioè il Nord della provincia, che all’Area 2, cioè il Sud del territorio provinciale:

– Lavori di messa in sicurezza – SP 175 – Strada Litoranea – Piana del Sele € 350.000,00
– Lavori di messa in sicurezza – SP 417 – Aversana € 350.000,00
– Lavori di messa in sicurezza – SS 18 – Salerno – Vietri – Cava de’ Tirreni € 300.000,00
– Lavori di messa in sicurezza Via Zeccagnuolo – SP 383 € 160.000,00
– Lavori di ripristino funzionale e di efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione e della segnaletica di sicurezza e di preavviso della galleria “D’Ambrosio” lungo la S.P. n. 442 in Comune di Caggiano € 680.000,00
– Intervento locale di ripristino riparazione puntuale del cavalcavia sulla SR ex SS 267 in corrispondenza dell’incrocio con la SP 237 sul Corso Beato Simone nel Comune di Castellabate € 190.000,00
– Lavori di manutenzione straordinaria, intervento di messa in sicurezza della SR ex SS 267 – sostituzione di parapetti – 1 lotto € 190.000,00
– Lavori di messa in sicurezza della Galleria in località Marina di Camerota lungo la SP 561 € 100.000,00

L’importo complessivo degli interventi principali per l’anno 2019 è di € 2.320.000,00
Comunicato stampa

Condividi con:

Svincolo a San Pietro pericoloso: Spinelli chiede interventi alla Provincia

Condividi con:

«L’intersezione d’ingresso nord del Comune di Castellabate in località San Pietro è pericolosa e lo sanno bene i cittadini che ogni giorno la attraversano».

L’amministrazione comunale ha richiesto alla Provincia, con una missiva a firma del Sindaco Costabile Spinelli ed indirizzata al Presidente Michele Strianese, il miglioramento strutturale del tratto.

L’obiettivo del sollecito è quello di ridurre al minimo la pericolosità e l’incidentalità.

L’incrocio in località San Pietro è stato troppo spesso scenario di incidenti, anche mortali, ma nessuna modifica è stata mai apportata al tratto viario.

Gli automobilisti denunciano carenza di illuminazione e scarsa visibilità.



Il Sindaco, Costabile Spinelli, continua così la sua invettiva: «Speriamo di assistere quanto prima agli interventi necessari per dare maggiore sicurezza a tutti gli automobilisti che transitano in quel punto, molto trafficato soprattutto durante il periodo turistico. La SS 267 è scenario purtroppo di drammatici incidenti stradali e tale incrocio risulta essere estremamente pericoloso vista la carenza di visibilità e la frequente inosservanza dei limiti di velocità».

Comunicato stampa

Condividi con:

Provincia: in primavera 50 nuovi cantieri sulle strade del territorio

Condividi con:

Su tutto il territorio provinciale stanno per essere consegnati i cantieri per lavori di manutenzione e messa in sicurezza della rete viaria, finanziati con fondi di varia provenienza.

“Sono circa cinquanta i cantieri che partiranno nelle prossime settimane sulle strade del nostro territorio – dichiara il Presidente Michele Strianese – per un totale di circa 3.000.000,00 euro già appaltati, con fondi che provengono da varie tipologie di finanziamento. Innanzitutto la Regione con Delibera di Giunta Regionale n. 191 dell’11 aprile 2017 e Decreto dirigenziale n. 76 del 28 novembre 2017 “Spesa per interventi in materia di viabilità ex ANAS, trasferita al demanio regionale ai sensi del D.Lgs. 112/98 e del D.Lgs. 96/99” assegna alla Provincia di Salerno € 606.205,43 destinati ai lavori su Strade Regionali ex Strade Statali che sono in gestione Provinciale. Poi ci sono Fondi dell’Avanzo di Amministrazione 2017 che, a seguito di ribassi su gare precedenti, possiamo utilizzare per circa € 421.331,67 per interventi sulle Strade Provinciali. Infine ci sono finanziamenti MIT anno 2018 (Ministero Infrastrutture e Trasporti) per un totale complessivo di circa 2.000.000,00 euro che ugualmente sono stati destinati a interventi sulle Strade Provinciali.

Si tratta di lavori di manutenzione, di consolidamento, di ripristino e messa in sicurezza di vari tratti stradali.



Per tutti questi interventi sono già stati fatti i progetti, espletate le procedure di gara e le aggiudicazioni. Dobbiamo solo consegnare i cantieri che andremo a fare appena il tempo lo permetterà. È bene sottolineare che, in merito ai finanziamenti destinati alle SR ex ANAS, è la prima volta che la Regione Campania assegna fondi alle Province per la gestione di queste strade, grazie alla Giunta De Luca. Per questo ringrazio, ancora una volta, il Presidente della Regione Campania per l’attenzione nei confronti dei nostri territori. E ringrazio anche tutto il settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi e il Consigliere Delegato alla Viabilità Antonio Rescigno per il lavoro svolto per le nostre strade”.

Qui di seguito il dettaglio delle opere che si realizzeranno nelle prossime settimane:
FONDI REGIONE SULLE S.R. EX ANAS
Montecorice, SR EX SS 267 € 49.493,10
Centola – Montano Antilia Futani, SR 447 € 123.500,00
Centola – Camerota, SR 562 € 120.000,00
Pagani e San Marzano Sul Sarno, SR EX SS 367 € 54.596,29
Agropoli, SR EX SS 267a € 17.262,21
Laviano, SR 381 € 51.000,00
Montecorvino Rovella, SR EX SS 164 € 51.829,22
Acerno, SR EX SS 164 € 52.810,14
Buccino, SR 407 € 52.311,09

AVANZO DI AMMINISTRAZIONE
ASCEA-CERASO, SP 269 € 129.000,00
ISPANI, SP 110 € 54.500,00
PETINA, SP 35 € 90.000,00
CAPACCIO, SP 13 € 20.105,42
CAPACCIO, SP 175 B € 47.718,25
CONTURSI TERME, SP 305 € 27.000,00
BATTIPAGLIA, SP 135 € 53.008,39



FONDI MIT
PAGANI, SP 281 € 32.353,11
SAN VALENTINO TORIO, SP 102 € 39.889,65
BATTIPAGLIA, SP 135 SP 8 € 10.925,00
MASSICELLE-CUCCARO VETERE, SP 143-SP 272 € 39.571,68
CAMEROTA, SP 164 – SP 66 € 12.176,12
CAMEROTA-CERASO-SAPRI, SP87-SR104-SR562 € 39.884 ,90
POLICASTRO – SANTA MARINA, SP 82 € 72.798,41
ROFRANO, SP 93 € 77.884,34
MOIO DELLA CIVITELLA – GIOI – STIO, SP 47 € 99.417,02
MONTANO ANTILIA–ABATEMARCO, SP143-SP272 € 39.984,72
SAN RUFO – TEGGIANO, SP 231 € 38.256,34
CERASO, SP 87 € 88.454,75
CAPACCIO, SP 175 b € 38.160,90
ROCCADASPIDE, SP 258 € 30.797,69
TRAMONTI – MAIORI, SP 2 € 39.635,00
EBOLI, SP 416 € 99.881,07
CAPACCIO, SP 392 € 51.762,29
CAPACCIO, SP 43 € 73.013,29
EBOLI, SP 204 € 84.520,07
MERCATO SAN SEVERINO, SP 309/A € 39.983,23
OLIVETO CITRA-COLLIANO-PALOMONTE-CONTURSI TERME € 39.973,04
CAPACCIO, SP 11A € 62.475,00
AGROPOLI, SP 278 € 25.254,21
CAMPAGNA, SP 31/A/B/C € 62.889,68
MAIORI, SP 2 € 9.558,92
PONTECAGNANO FAIANO-BATTIPAGLIA-EBOLI, SP 175 € 39.977,28
BUCCINO – ROMAGNANO AL MONTE, SP 85 € 38.229,60
BATTIPAGLIA, SP 29 € 39.988,51
CAMEROTA, SP 66 € 92.871,05
PERITO, SP 56b € 93.336,84
MORIGERATI – VIBONATI, SP 210 € 92.823,82
CENTOLA, SP17b € 61.695,88

“Si evidenzia, inoltre, – aggiunge il Presidente Strianese – che con i fondi MIT 2019 sono stati programmati circa altri 100 interventi che saranno aggiudicati nelle prossime settimane.”

Comunicato stampa

Condividi con:

Camerota: al via i lavori sulla strada del Mingardo

Condividi con:

La settimana prossima partono i lavori lungo la strada regionale 562 che costeggia la spiaggia del Mingardo e la Cala del Cefalo. L’arteria è interessata da un annoso problema legato all’erosione costiera. Purtroppo il mare ha arrecato seri danni alla pavimentazione stradale e alla massicciata che protegge la stessa.

Il primo lotto dei lavori prevede la rimozione di porzione di pavimentazione stradale ceduta a seguito di erosione, la rimozione di porzione di fondazione stradale ceduta a seguito di erosione, l’attività di scavo e rinterro per realizzazione pista di acceso dei mezzi meccanici, il ripristino della scogliera di categoria 2° sottoposta al corpo stradale, il ripristino della fondazione stradale, il ripristino della pavimentazione stradale, il ripristino della segnaletica orizzontale, il ripristino delle barriere di sicurezza, la pulizia e lo smantellamento del cantiere.



«Ormai si è presa l’abitudine di blaterare sui social e di sputare fango – dichiara il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta – mentre loro parlano a vanvera, noi ci muoviamo e ci rechiamo presso le sedi opportune per ottenere risultati importanti come questo. Lasciamo al tempo, poi, la facoltà di giudicare. E diventa palese agli occhi di tutti la situazione attuale: da un lato c’è una squadra che lavora per il bene di Camerota, dall’altra c’è una risicata fetta di pubblico che al mattino si alza con il solo scopo di aizzare i cittadini contro l’amministrazione Scarpitta. La determina n.1227 (registro generale n.3810) è stata pubblicata oggi sull’albo pretorio della Provincia di Salerno, ciò vuol dire che stavamo lavorando da mesi per ottenere questo finanziamenti e questi lavori».

Il costo di questo intervento è di circa 100 mila euro. Si tratta di un primo stralcio, non è escluso che in futuro possano arrivare altri fondi per sistemare ancora di più quella fascia di costa lungo la strada che collega le spiagge del Mingardo al centro di Marina di Camerota. «Ci tenevamo a ringraziare il presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, l’ingegnere Ranesi, l’onorevole Luca Cascone, i consiglieri Provinciali Carmelo Stanziola e Pasquale Sorrentino, e tutti i tecnici del Comune e della Provincia che affiancano la parte politica in lavori come questi. Andiamo avanti così senza fermarci».

Comunicato stampa

Condividi con:

La Provincia di Salerno potenzia l’attività di manutenzione e messa in sicurezza delle strade

Madonna rotonda Santa Maria di Castellabate
Condividi con:
Madonna rotonda Santa Maria di Castellabate
Ingresso Santa Maria

Organizzazione e coordinamento: due obiettivi per l’Amministrazione Provinciale di Salerno, per muoversi in sintonia con le comunità locali, le forze dell’ordine e di governo del territorio.

La Provincia di Salerno, in vista della imminente stagione estiva ed in seguito alla felice esperienza dello scorso anno, ha potenziato l’attività di manutenzione e messa in sicurezza di molte strade provinciali di concerto con le comunità montane (che si occuperanno di sfalcio e pulizia); alcune di queste arterie saranno interessate dal passaggio della “carovana rosa” del Giro d’Italia (Sabato 12 Maggio).

Solo per citarne alcuni, in “partenza” i lavori sulla SP 267 (Castellabate), sulla SP 430 (Roccagloriosa), sulla SP 278 (Agropoli e Paestum). Molti altri cantieri seguiranno, come da Piano straordinario di manutenzione strade provinciali presentato il 7 dicembre scorso.

Nel Cilento, è stato risolto il problema della rotatoria a Poderia, provvedendo alla sistemazione dell’impianto di illuminazione, spento da mesi; a questo ha fatto seguito l’installazione di specifica illuminazione al di sotto del ponte della SP 430; la strada è interessata, purtroppo, dal dilagante fenomeno dell’abbandono di rifiuti. Il tratto illuminato costituirà un deterrente per l’indiscriminata prassi. Un altro impegno mantenuto.



“Questi sono segnali importanti, nel contesto di “precarietà” in cui ci troviamo, ottenuti con fatica e determinazione e per cui ringrazio il Presidente Giuseppe Canfora ed il collega delegato alla Viabilità Antonio Rescigno, il settore Viabilità ed il personale dipendente della Provincia, uniti agli eccellenti risultati raggiunti nel settore Ambiente ed alla Regione Campania, particolarmente attenta sul fronte depurazione e per l’edilizia scolastica – dichiara il Consigliere Provinciale Pasquale Sorrentino, con delega a Polizia Provinciale, Protezione Civile e G.P. Risanamento Corpi Idrici Superficiali Comparti 1,2,4,5. La questione “Province” dovrebbe al più presto “accendere” il dibattito nazionale, oggi ridotto ad un “parlarsi addosso senza dire nulla”; diversamente, solo per la Provincia di Salerno, rimarrebbero “senza governo” (oltre all’Italia) anche 2700 km di strade ed oltre 170 plessi scolastici; un disagio immane, per gli automobilisti, per i giovani, per le famiglie, per le scuole, per i lavoratori di ogni ordine e grado. Un corto circuito normativo e politico che tocca la carne viva delle persone.

Un Paese serio – continua il consigliere Sorrentino – dovrebbe dipanare questa matassa, senza farsi deprimere dalle sterili ed inconcludenti liturgie dell’antipolitica e dalla scure dei tagli orizzontali che, irresponsabilmente, trascinano nel baratro ogni forma di amministrazione, senza distinguere quella buona da quella cattiva. Ormai rimangono soltanto i Sindaci a presidio delle comunità; una nuova forma di “resistenza” in conflitto con la “fiacca esistenza” di un Parlamento litigioso ed infantile”.
Comunicato stampa

Condividi con:

Lago di Castellabate: iniziati i lavori per la realizzazione di uno snodo stradale

Condividi con:

Partito il cantiere che realizzerà uno snodo stradale in località Lago per migliorare la canalizzazione del traffico veicolare proveniente dalla strada comunale denominata Via delle Antiche Querce, creando un nuovo sbocco e uno spazio verde attrezzato.

La realizzazione dell’intervento è stata possibile grazie alla cessione gratuita di un lotto di terreno privato. Il progetto migliorerà, attraverso la creazione di una corsia aggiuntiva nel lato destro della strada, la possibilità di svoltare in direzione nord ed agevolare l’immissione nel corso Beato Simeone.



L’Assessore ai lavori pubblici, Costabile Nicoletti, dichiara in merito all’intervento: «Il cantiere sarà efficace e di rapida esecuzione per minimizzare i disagi ai cittadini. Si tratta di un progetto che punta alla sicurezza stradale e che ottimizzerà, soprattutto nel periodo estivo, l’afflusso di veicoli e pedoni che raggiungono le affollate spiagge della nota e amata frazione costiera del nostro Comune».

Il consigliere comunale Assunta Niglio, che ha seguito da vicino il progetto, aggiunge: «Ringraziamo per la collaborazione una famiglia del posto che ha rinunciato ad un’area privata a beneficio di tutta la comunità: un gesto nobile da prendere ad esempio».
Comunicato stampa

Condividi con:

Agropoli: al via i lavori di manutenzione delle strade cittadine

Condividi con:

Al via, da questa mattina, 29 marzo, gli interventi di manutenzione delle strade di Agropoli. Con il bel tempo, la ditta incaricata, ha potuto dare seguito alle operazioni al fine di restituire dignità alle arterie cittadine, procedendo al ripristino del manto stradale.

Nei prossimi giorni, gli interventi toccheranno tutte le arterie che si presentano in condizioni critiche, dopo gli innumerevoli interventi di metanizzazione, messa in opera di cavi Enel, della fibra ottica ed ulteriori lavori di sottoservizi, che si sono svolti, nel tempo.



«Approfittando della giornata di bel tempo – dichiarano il Sindaco Adamo Coppola e l’Assessore alla Manutenzione, Eugenio Benevento – abbiamo dato il via alla ditta incaricata per procedere agli interventi di manutenzione alle strade, attesi da tempo. Nonostante fossero stati programmati da diverse settimane, purtroppo non è stato possibile avviarli prima, a causa delle avverse condizioni meteo. Confidando che il miglioramento delle condizioni meteorologiche sia costante, contiamo di completarli in breve tempo, al fine di ridurre al minimo i disagi a carico degli automobilisti».
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate: al via i lavori di messa in sicurezza stradale nella frazione Alano

Condividi con:

Partiti i lavori di messa in sicurezza stradale in località Alano, da Via Luigi Nicoletti a Via degli Ulivi. Attraverso l’intervento si provvederà a sistemare il manto stradale, integrare la segnaletica, migliore l’illuminazione pubblica e potenziare gli attraversamenti pedonali.



Soddisfatto l’Assessore ai Lavori Pubblici Costabile Nicoletti che reputa di strategica importanza l’intervento messo in campo, in quando la strada è di notevole importanza per il raggiungimento delle frazioni Alano e Lago dalla SS 267 San Pietro.

Condividi con:

Agropoli: al via il piano di manutenzione straordinaria delle strade

Condividi con:

Prenderà il via domani, salvo avverse condizioni meteo, il piano di manutenzione straordinaria delle strade del territorio del Comune di Agropoli. L’intervento mira a ripristinare le arterie cittadine, che sono state interessate, nel tempo, da lavori di posa in opera di sottoservizi.

Nel piano in questione sono inserite, tra le altre, le seguenti strade: via Moio alto, viale Europa (parcheggio Landolfi), via Fuonti, Colle San Marco, contrada Marrota, incrocio via del Mare, via Campanina, via Carducci, via Sella… Ulteriori interventi, specie delle aree prossime al centro cittadino, verranno operati a cura dell’Ente provinciale, in seguito ai già programmati interventi di regimentazione delle acque.

In caso di condizioni del tempo favorevoli, l’inizio dei lavori domani, 15 febbraio, è previsto da via Campanina, la quale risulta tra le arterie che si presenta in condizioni maggiormente critiche.



«Sperando nel bel tempo – afferma il Sindaco Adamo Coppola – da domani partirà il piano degli interventi di manutenzione straordinaria, che interesserà la maggior parte delle strade cittadine. Dopo un lungo periodo, che ha visto la nostra Città interessata da interventi di metanizzazione, messa in opera della fibra ottica, cavi Enel e infine la rifunzionalizzazione fognaria, per la separazione delle acque bianche e nere, restituiamo dignità alle nostre strade. Un atto che dovevamo, specie, ai nostri cittadini che hanno vissuto mesi e mesi di disagi dovuto ai continui cantieri, che ora però risultano archiviati, tranne qualche caso sporadico di interventi ancora in corso. Opere queste, però, che sono state necessarie per implementare i servizi e migliorare la vivibilità sul nostro territorio».

Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate, Via Adolfo Cilento: partito il cantiere per completare i lavori sulla strada

Condividi con:

Il Comune di Castellabate ha affidato i lavori per il completare la messa in sicurezza lungo la SP 61 invia Adolfo Cilento, una delle arterie principali del capoluogo.

Il cantiere, che è partito proprio in questi giorni, sta lavorando per ridurre le situazioni di pericolo e di congestione della viabilità in un tratto di strada che da molto tempo necessitava di una sistemazione.

L’intervento si concentrerà soprattutto sul lato a valle dove i vecchi muri di contenimento in pietrame a secco non garantiscono più un’adeguata sicurezza per pedoni e gli automobilisti. Verranno inoltre colmate alcune criticità quali l’attuale assenza di parapetti, lo sfaldamento del manto stradale, l’interruzione del marciapiede e il restringimento della carreggiata in curva.



L’Assessore ai Lavori Pubblici Costabile Nicoletti sull’intervento: «Stiamo lavorando al miglioramento di Via Adolfo Cilento completando un intervento che era partito con il potenziamento della rete idrica e fognaria e che si sta concludendo con il miglioramento dell’arteria in termini funzionali e di sicurezza».
Comunicato stampa

Condividi con:

Castellabate: lavori di manutenzione straordinaria delle strade nella frazione Alano

Chiesa Santa Rosa da Lima Alano di Castellabate
Condividi con:
Chiesa Santa Rosa da Lima Alano di Castellabate
Chiesa Santa Rosa da Lima

Il Comune di Castellabate ha disposto l’aggiudicazione dei lavori di manutenzione straordinaria della strada L. Nicoletti, per un importo complessivo di circa 74 mila euro, e di via S. Rosa e via A. Guariglia, per un costo di circa 80 mila euro. Le strade, oggetto dei due interventi, si trovano nella frazione Alano di Castellabate e verranno interessate da interventi di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza, che andranno ad integrarsi ai lavori già in corso per la metanizzazione dell’area. Nel dettaglio verrà allargata la sede stradale in via Nicoletti con la demolizione e la ricostruzione di alcuni muretti di recinzione, verrà sistemato il manto stradale ed integrata la segnaletica, migliorata la pubblica illuminazione, realizzati alcuni tratti di marciapiede e potenziati gli attraversamenti pedonali, inoltre, per migliorare la sicurezza all’incrocio con via degli Ulivi, verrà realizzata una piccola rotonda. In cantiere anche la messa in sicurezza delle strade adiacenti, a partire dal piazzale antistante la chiesa, in via Santa Rosa e in via Guariglia, infatti, a breve partiranno i lavori per migliorare le zone carrabili e pedonali anche con l’istallazione di nuovi guard rail.



L’Assessore ai lavori pubblici Costabile Nicoletti in merito all’imminente inizio del cantiere: «La strategia dell’intervento mira prevalentemente a mettere in comunicazione la chiesa di Santa Rosa e la scuola materna, per rendere più tranquilla la pedonalizzazione dell’area, con un occhio di riguardo alla sicurezza di bambini, anziani e diversamente disabili».

Comunicato stampa

Condividi con: