XX edizione Agropoli Half Marathon: trionfano Youssef Aich e Antonietta Esposito

Condividi con:

E’ stato il marocchino Youssef Aich, dell’Associazione “Mondragone in corsa” ad aggiudicarsi la XX edizione dell’Agropoli Half Marathon, che si è tenuta questa mattina ad Agropoli. Il suo tempo è stato di 1 ora 6 minuti 41 secondi e 85 millesimi, migliorando il suo stesso record dello scorso anno, quando salì nuovamente sul gradino più alto del podio.

La manifestazione, organizzata da Roberto Funicello dell’Asd Libertas Agropoli, con il patrocinio del Comune di Agropoli ha visto salire sul secondo scalino del podio Hajjaj El Jebli (1:06:42,35); terzo posto per Gilio Iannone (1.08:24,35).

Per il podio rosa: primo posto per Antonietta Esposito (Associazione Terra dello sport) con 1:46:09,00; seconda posizione per Marianna Di Nardo con il tempo di 1:46:28,40; terza Milena De Leonardis (1:47:04,55).

Oltre 1.700 gli atleti partecipanti, provenienti da tutta la Penisola e anche dall’estero (Germania e Spagna in prevalenza) per partecipare alla gara che si svolge su un percorso, di 21,097 km, omologato e certificato dalla Fidal, estremamente suggestivo tra le bellezze di Agropoli e il fascino dell’area archeologica di Paestum.

A premiare gli atleti: il sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola; il vicesindaco Eugenio Benevento; l’Assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo; il consigliere con delega allo sport, Giuseppe Cammarota; il vice presidente regionale Fidal, Ugo De Marsico; il giudice internazionale Nicola Bianco.

Dalla mattinata odierna e fino a pomeriggio inoltrato, Agropoli è palcoscenico anche per la danza sportiva: presso il palazzetto “Di Concilio” si svolge Dance Fit Contest, organizzato da Promodanza, che vede la partecipazione di migliaia di atleti.



«Agropoli – hanno dichiarato il sindaco Adamo Coppola e gli altri componenti dell’Amministrazione comunale – ogni anno accoglie questa grande manifestazione e puntualmente si ripete una bella giornata di sport. Il sole poi ci accompagna a trasferire alle migliaia di atleti e accompagnatori tutta la bellezza della nostra città. Siamo davvero felici e continueremo con questa voglia di fare, affinché Agropoli diventi sempre più “Città dello sport”. Con questi eventi agevoliamo anche il turismo, un connubio sport e turismo che vanno a braccetto e ci consentono di dare respiro alle nostre attività turistico-ricettive. Un grazie va a Roberto Funicello, organizzatore della manifestazione, con il quale da anni facciamo squadra, con risultati che sono davvero positivi». E sull’evento di danza, il primo cittadino afferma: «dopo l’Ottavo Salerno Open di inizio marzo, il nostro Pala “Di Concilio” oggi è nuovamente sold out per un evento spettacolare di danza. Un grazie a Promodanza per averci scelti».
Comunicato stampa

Condividi con: